Spari nella notte, trans colpito con il calcio della pistola

PER APPROFONDIRE: conegliano, pistola, spari, trans
Spari nella notte, trans colpito con il calcio della pistola
CONEGLIANO - Colpi di arma da fuoco nella notte, vicino al cavalcavia dell'autostrada A27 a San Fior, sul posto la Volante del Commissariato di Conegliano.

I poliziotti, intervenuti in estrema sicurezza, hanno rintracciato un trans di 45 anni, del coneglianese, il quale ha riferito che, mentre si stava recando in zona per esercitare l’attività di meretricio, era stato avvicinato e poi minacciato, per futili motivi, da un suo conoscente, cinquantenne del posto. La discussione avrebbe assunto toni più concitati, sino alla minaccia attraverso l’esplosione in aria di colpi di arma da fuoco, e alle lesioni, provocate alla vittima con un colpo inferto al capo con il calcio della pistola.

Dopo un immediato giro di perlustrazione i poliziotti hanno individuato l’aggressore. L’uomo si è dimostrato subito ostile, minacciando anche i poliziotti di far uso dell’arma da sparo, e solo a seguito di intervento, eseguito in assoluta sicurezza, gli operatori di polizia sono riusciti a disarmarlo. L’uomo  è stato dunque arrestato per minacce aggravate a P.U. e lesioni. Sono in corso indagini al fine di appurare l’effettivo motivo della lite.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 10 Agosto 2018, 13:26






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Spari nella notte, trans colpito con il calcio della pistola
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2018-08-11 09:19:22
E salvini ha premiato colui che ha colpito il trans? Nn ancora?