Via i cartelli "W gli sposi": multe per le nozze troppo goliardiche

PER APPROFONDIRE: montebelluna, sposi
Via i cartelli "W gli sposi": multe per le nozze troppo goliardiche

di Luciano Beltramini

MONTEBELLUNA - Il decoro della città va salvaguardato soprattutto in occasione dei matrimoni quando le vie della città vengono tappezzate con manifesti appesi un po' dappertutto. E anche sulle strade compaiono scritte W gli sposi. A questa situazione di degrado e di cattiva educazione il comune di Montebelluna ha detto basta. Sono già dieci gli accertamenti in corso da parte degli agenti della Polizia locale sollecitati da diversi cittadini del Comune. E si preannunciano multe da pagare. Basta pertanto con le affissioni selvagge e con cartelli e manifesti su alberi in prossimità delle chiese dove sono previsti i matrimoni e anche con i volantini attaccati ai cartelli stradali che potrebbero essere la causa di incidenti in quanto non visibili da parte degli automobilisti.

 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 30 Dicembre 2016, 09:18






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Via i cartelli "W gli sposi": multe per le nozze troppo goliardiche
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 11 commenti presenti
2016-12-30 11:41:43
Non e' solo questione di decoro: queste "goliardate" di paese fanno una miseria infinita. Chi tappezza strade, muri, alberi e lampioni di manifesti con le faccette dei due sposi e le immancabili frasi "Non lo fare", "Sei ancora in tempo", "Ma sei sicuro?" crede di essere originale e divertente e non si rende conto che queste pagliacciate erano stantie gia' trent'anni fa.
2016-12-30 12:48:37
Ogni scusa è buona per predare denaro ai cittadini. Però almeno adesso c'è il divorzio breve, via...
2016-12-30 13:20:13
Mi vien da ridere in modo beffardo . Allarme rosso al degrado per qualche cartello appeso ,che esprime il piu' delle volte delle felicitazioni . Cartelli che poi vengono rimossi dopo poco tempo . La gente non sa proprio gioire per la felicita' altrui . E' piena di fiele al punto di strozzarcisi . E quando si tratta di bottiglie di vetro,lattine ,siringhe,mozziconi,immondizia varia buttata per terra o nei corsi d'acqua , per non parlare delle scritte deturpanti sui treni,sui muri,sui mezzi pubblici , non si indigna, non si strepita al degrado pubblico. Fermo restando che i cartelli non devono coprire i segnali stradali ( ci mancherebbe ). Diciamo che i solerti acidosi sanno bene da chi andare a battere cassa,certi della riscossione . E vengono pure appoggiati da gente che e' divertente come visitare un campo di concentramento .
2016-12-30 14:35:29
Il cartello stradale che viene occultato da uno di questi manifesti non può essere toll erato, per gli altri invece si può pretendere vengano rimmossi entro due o tre giorni.
2016-12-30 14:57:29
L'incivilta' galoppa in questa societa' di mezze calzette.