Seduti sulla massicciata vicino ai binari del treno per fumare: salvati in extremis

PER APPROFONDIRE: binari, salvataggio, treno, treviso
Seduti sulla massicciata vicino ai binari del treno per fumare: salvati in extremis
TREVISO - Si erano seduti tranquillamente a fumare una sigaretta sulla massicciata dei binari, non lontani dal passaggio a livello di via Castellana, ma non si erano minimamente resi conto del pericolo che stavano correndo. È accaduto lunedì 4 dicembre, intorno alle 13. Due ragazzi minorenni sono stati salvati da una pattuglia delle Volanti della polizia pochi attimi prima che passasse il treno. Gli agenti li hanno notati e si sono letteralmente catapultati fuori dall'auto, correndo verso i ragazzi e spostandoli dalla massicciata. Una fortuna, visto che qualche istante dopo il treno è passato velocemente. I due giovani, spaventati, hanno raccontato di non aver pensato alle conseguenze del loro gesto e si sono scusati. I genitori, arrivati in Questura, hanno redarguito i figli e ringraziato i poliziotti che li avevano salvati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 5 Dicembre 2017, 12:32






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Seduti sulla massicciata vicino ai binari del treno per fumare: salvati in extremis
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 6 commenti presenti
2017-12-06 11:17:25
Boh io qualche volta anche sul marciapiede delle stazioncine sento un "cattivo odore" (sara' che sulla massicciata i passeggeri scaricano i "bisogni"?)
2017-12-06 08:53:29
anche gli Indiani (nei Western) mettevano la testa sulle rotaie per sentire quando arriva il "cavallo di ferro" ma fumavano il "calumet" e questi cosa si erano "fumati"? il cervello?
2017-12-05 17:34:07
probabilmente pensavano che sui binari ci andavano le biciclette
2017-12-05 15:41:40
Questi tra qualche anno votano...
2017-12-05 13:03:07
.. e Darwin cosa direbbe ... ??