Raid a casa dei giostrai: picchiati a sangue genitori e 3 figli

Raid punitivo in casa dei giostrai:  picchiati a sangue genitori e tre figli  I feriti: «Non sappiamo chi sia stato»
ARRE (Padova) - Ha tutti gli elementi della spedizione punitiva quella accaduta eri sera nel Padovano, ad Arre, contro una famiglia nomade di giostrai: una banda di 5 elementi con volti coperti e armati di coltelli e di bastoni, si è o presentato alla porta di casa della famiglia. All'inizio solo volate parole grosse poi il gruppo li ha assaliti e picchiati.  Ad avere la peggio sono stati il capofamiglia Isidoro Marcato e l’unico figlio maschio di 27 anni con ferite da taglio alla schiena e al torace. Anche la moglie e le due figlie femmine sono state colpite e hanno riportato fratture alle mani e agli zigomi.

Le vittime dell’assalto sono tutti ricoverati in ospedale a Monselice-Schiavonia con prognosi dai cinque ai 30 giorni. Nessuno di loro è in pericolo di vita. I carabinieri della compagnia di Abano stanno ora cercando di risalire agli autori dell’agguato, anche se le vittime non hanno voluto fornire indicazioni  per individuare i loro aggressori né i motivi del gesto. 

I feriti sono il 63enne Isidoro Marcato,  la moglie Nadia (originaria di Castelfranco) 58 anni, il figlio Derek (27 anni) e le due sorelle maggiori Katuscia, 41 anni, e Genni, 38 entrambe nate a  Conselve.

I particolari sul Gazzettino in edicola il 26 maggio.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 25 Maggio 2017, 11:45






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Raid a casa dei giostrai: picchiati a sangue genitori e 3 figli
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2017-05-28 12:28:32
Tutto questo colpa del lassismo dei destroidi della destra itaglianna che quando erano al governo, lega compresa ,hanno fatto tanto per uno e niente per tutti...e questi sono i risultati......ciao.