Pochi impiegati, coda in posta per ore: il sindaco scrive alla direzione

PER APPROFONDIRE: code, posta, silea, terzo addetto
Pochi impiegati, coda in posta per ore: il sindaco scrive alla direzione
ARCADE - Code infinite nell'ufficio postale. Da tempo gli sportelli vanno a rilento. I due addetti in servizio ad Arcade fanno il possibile per rispondere a tutte le richieste. Ma a volte le persone in fila sono davvero troppe. Impossibile fare meglio con un organico del genere. I cittadini non ne possono più di dover attendere anche per delle ore. Molti si sono rivolti al sindaco Domenico Presti chiedendogli di intervenire per cambiare la situazione. E così il primo cittadino ha preso carte e penna e scritto alla direzione provinciale delle Poste chiedendo di mandare ad Arcade un terzo addetto. «Ho ricevuto un sacco di lamentele conferma ormai si è al limite. Ci sono persone che davvero aspettano ore per riuscire a pagare una semplice bolletta o per qualche altra operazione simile».
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 15 Giugno 2017, 05:02






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Pochi impiegati, coda in posta per ore: il sindaco scrive alla direzione
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 9 commenti presenti
2017-06-16 17:35:31
E poi questi sono quelli che volevano comprare l'Alitalia... A posto eravamo!
2017-06-16 10:44:20
Siamo nel 2017 ma evidentemente tanta gente preferisce ancora far la coda alle Poste invece che sforzarsi di imparare a fare i pagamenti tramite computer, col quale pero' magari chattano dalla mattina alla sera. Credo che chi non si adegua a evoluzioni e cambiamenti (che comunque non avvengono dall'oggi al domani) debba solo recitare tanti mea culpa.
2017-06-15 16:29:42
Ha mandato una raccomandata prioritaria ahahaha
2017-06-15 13:20:17
ma a Silea non ci sono tabaccherie dove si possono pagare anche bollettini postali ?
2017-06-15 15:18:58
comunque non e' Silea ...