Giovedì 8 Novembre 2018, 12:36

Il Tocai si illumina di nuovo: salva l'osteria icona dei giovani

PER APPROFONDIRE: osteria, tocai, treviso
Il Tocai si illumina di nuovo: salva l'osteria icona dei giovani
TREVISO - «Ho voluto rilevare un'osteria storica, e salvarla dalla chiusura. Qui dentro si respira un pezzo di Treviso: è una responsabilità riportarla a vivere». C'è Pierluigi Bonaldo dietro la rinascita del Tocai. Professionista del food, ha rilevato la licenza del locale cult di piazzetta dei Lombardi. E insieme una pesante eredità. Il locale, infatti dopo le disavventure degli ultimi anni, aveva definitivamente chiuso i battenti la scorsa estate. Una chiusura lontano dalle luci dei riflettori. Il Tocai, ormai distante anni luce da quel che era il Tocai Bubù del secolo scorso. Era il 1968, ovvero mezzo secolo fa, quando piazzetta Lombardi dava alla luce il locale icona dei giovani, all'ombra di questi portici destinati a fare la storia. 

CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Il Tocai si illumina di nuovo: salva l'osteria icona dei giovani
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
4 di 4 commenti presenti
2018-11-08 19:27:00
Anchio mi ricordo di Bubu anni fa', era insieme all'orso Yoghi nella foresta immaginaria di Jellystone Park...
2018-11-08 17:21:57
Una lacrima nel ricordo del grande Giuseppe Supani (Pino Bubu') che gesti' il locale per tanti anni facendolo diventare uno dei punti di ritrovo piu' "glamour" di Treviso! Speriamo bene per la nuova gestione.
2018-11-08 16:52:13
Professionista del food...ormai si parla cosi'. In un italliano che ricorad il broccolino, ovvero la lingua parlata dagli sgherri di Cosa nostra negli anni 20 del secolo scorso.
2018-11-08 15:28:29
Che nostalgia il grande Bubù!