Stende i panni davanti a casa: scatta la multa di 50 euro

PER APPROFONDIRE: castelfranco, multa, panni stesi
Stende i panni davanti a casa: multato, e le lo rifacesse potrebbe arrivare il Daspo

di Maria Chiara Pellizzari

CASTELFRANCO - Aveva steso i panni all'aperto, su un muretto che si affaccia sul castello, nei pressi del parcheggio delle Poste, a due passi dal centro storico. A multare il cittadino magrebino che abita in un condominio di via Roma ieri pomeriggio gli agenti della polizia municipale, che dopo averlo individuato come responsabile del degrado lo hanno sanzionato con una multa da 50 euro, come previsto dal regolamento di polizia municipale. Una sorta di cartellino giallo: se verrà pizzicato un'altra volta infatti lo straniero sarà passibile di Daspo.

«Il cittadino è stato avvertito- spiega la comandante della polizia municipale Laura Lorenzetto- se venisse beccato in flagranza mentre stende i panni all'aperto d'ora in poi potremmo applicare il Daspo urbano». Sono infatti entrate in funzione le nuove misure a tutela non solo della sicurezza ma anche del decoro urbano in luoghi appositamente individuati e approvati lunedì dal Consiglio comunale in quanto ritenuti sensibili dalle forze dell'ordine. Tra questi, anche il centro storico, il castello e tutte le aree adiacenti l'anello viario, come appunto via Roma. Ieri ad allertare i vigili sono stati i cittadini, che hanno fotografato i panni stesi ad asciugare all'aperto, postando una foto su Facebook con tanto di didascalia. Nuova lavanderia?, è la domanda ironicamente posta, che ha fatto scatenare le più diverse reazioni. Da chi ha suggerito di fare pulizia, gettando gli abiti, a chi ha ipotizzato che si trattasse di qualche senzatetto da aiutare...

 
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 10 Febbraio 2018, 13:32






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Stende i panni davanti a casa: scatta la multa di 50 euro
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 11 commenti presenti
2018-02-14 08:57:18
Ma qui siamo alla follia pura. Avrebbe potuto essere un qualsiasi cittadino italiano che non ha un posto per stendere la biancheria . Trovo ingiusta ed insensate la misura specie se I vigili non gli hanno detto di togliere I panni stesi. Prima di tutto il buon senso
2018-02-11 12:55:00
Non riesco a capire questa intransigenza per fatti così veniali e poi l'incapacità di intervenire di fronte a fatti gravi. Se questo poveretto mettera' ancora i panni sul muretto rischierà il daspo. Quelli che invece spacciano, molestano, e danneggiano, se fermati, dopo un giorno sono ancora al loro posto, e se espulsi, rimangono sempre presenti. Giustizia di comodo... forte solo con i deboli, e latitante dove ci sono i reali pericoli.
2018-02-13 12:06:25
come avevano fatto per "incastrare" Al Capone?che non avendo lasciato "prove delle stragi e testimoni vivi" lo hanno fregato incarcerandolo per dei"reati fiscali" così adesso quelli li fregano piu' con le multe che se "spacciano" (che poi avrebbe l'appoggio dei Centri sociali e la "solidarieta' " dei politici, ministri e [vedi MaceLLata]
2018-02-10 21:06:29
Fatto benissimo! Gente semplicemente indifferente se non ostile ad ogni regola del vivere civile.
2018-02-10 20:06:51
Ma a Napoli vengono multati?.