Si accascia in fabbrica per infarto: muore operaio quarantenne

PER APPROFONDIRE: bfr group, cessalto, morto lavoro
L'azienda e la vittima
TREVISO - Dramma in azienda nel primo pomeriggio alla Bfr group costruzioni meccaniche di Cessalto: un lavoratore di 40 anni, Simone Nicolini di San Stino di Livenza, è morto in fabbrica mentre lavorava sui macchinari. Sul caso accertamenti dello Spisal e dei carabinieri. Inizialmente si era diffusa la notizia fosse stato schiacciato da una pressa ma, riferiscono dall'azienda, l'uomo, residente a La Salute di Livenza, sarebbe stato colto da un improvviso malore.

 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoled├Č 10 Gennaio 2018, 15:32






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Si accascia in fabbrica per infarto: muore operaio quarantenne
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2018-01-10 17:27:15
Questi sono i veri drammi condoglianze ai familiari