Granata d'artiglieria di un metro e 750 chili bonificata nel letto del Piave

PER APPROFONDIRE: bomba, fiume, moriago, piave, treviso
Granata d'artiglieria di un metro e 750 chili bonificata nel letto del Piave
MORIAGO DELLA BATTAGLIA - Il Terzo Reggimento Genio Guastatori di Udine ha concluso oggi un'attività di bonifica del territorio, recuperando una granata d'artiglieria da 308/15 mm HE risalente al primo conflitto mondiale e rinvenuta nel letto del fiume Piave a Moriago della Battaglia (Treviso).

L'ordigno, della lunghezza di 1,402 metri e del peso di 750 kg, è stato neutralizzato in loco in un'area apposita a tutela della pubblica incolumità da parte degli artificieri della Caserma Berghinz di Udine. L'attività è stata coordinata dalla Prefettura di Treviso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 7 Febbraio 2019, 18:05






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Granata d'artiglieria di un metro e 750 chili bonificata nel letto del Piave
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 6 commenti presenti
2019-02-09 07:17:27
Trovato! Qualcuno ha invertito le cifre: si tratta dell'obice da 380mm, non da 308mm!!! Il peso del proiettile dell'obice italiano da 380/15 risulta essere stato di kg 741, per cui adesso tutto corrisponde. Peccato non averlo "bonificato" senza distruggerlo.
2019-02-08 09:31:29
Non ho capito quale arma avesse sparato quel proiettile: il pezzo che gli va piu' vicino e' il nostro 305/17 ma il peso del suo proiettile maggiore non supera i 450 kg. Comunque un vero peccato non aver conservato il cimelio!
2019-02-08 12:16:23
E'un colpo non sparato perche' non entrava nel cannone.
2019-02-08 06:00:21
La Prima guerra mondiale e la seconda sono in realta' state un' unica guerra di Trent'anni.Con una pausa tra l'una e l'altra.Le rogne continuano ancor oggi e ne porteremo le conseguenze politiche, ma anche qualche morto per questi reperti.Decenni fa si passava tra Auronzo e Misurina..e non si sapeva che esisteva un deposito sorvegliato di gas asfissianti residuato bellico..e ancora ce ne sono in fondo al mare.
2019-02-07 18:17:32
Un vero delitto!!!!Una granata del genere va lasciata integra, originale, e posta in un museo o collezione privata,