Un ragazzino si sente male: ha il morbillo, profilassi a scuola

PER APPROFONDIRE: morbillo, scuola, treviso
Un ragazzino si sente male:   ​ha il morbillo, profilassi a scuola

di Mauro Favaro

TREVISO - Un caso di morbillo. Ed è subito scattato l'allarme. Ieri l'Usl della Marca ha contattato un centinaio di persone, tra famiglie e ragazzi, per procedere con le vaccinazioni a scopo cautelativo. Tutto è partito in ambito scolastico. Nei giorni scorsi sono arrivati nel trevigiano 45 ragazzi di un istituto di Orléans, città della parte centrale della Francia, 120 chilometri a sud di Parigi, all'interno di un programma di gemellaggio con le scuole medie delle Canossiane. Il gruppo ha girato tra Treviso, Venezia e Belluno. Tutto sembrava andare per il meglio. Ma ieri mattina, proprio al momento del ritorno, uno dei ragazzi francesi si è sentito male. Dagli accertamenti condotti dall'Usl è uscita la diagnosi: morbillo. Una malattia virale molto contagiosa. All'alba di ieri gli altri 44 alunni francesi hanno ripreso la via di casa a bordo di un pullman. Il ragazzo ammalato, invece, è rimasto qui, ospite di una famiglia tra Castelfranco e Montebelluna. Il dipartimento di prevenzione dell'Usl, che ha allertato anche la Regione, ha subito fatto scattare le contromisure...
 
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 14 Aprile 2018, 09:19






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Un ragazzino si sente male: ha il morbillo, profilassi a scuola
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2018-04-14 11:40:27
Ecco i bei risultati dei non vaccinati.......vergogna !!!!!!!...ciao enrico..ciao.
2018-04-14 11:35:14
bravi antivaccinisti, per fortuna che il vaccino e' piu' dannoso della malattia: siete un regresso