Sparita 3 mesi fa dopo un furto,
Lilly ritrovata grazie al microchip

PER APPROFONDIRE: cani, furto, ladri, Lilly, Montebelluna
Sparita 3 mesi fa  dopo un furto,  Lilly ritrovata grazie  al microchip

di Luciano Beltramini

MONTEBELLUNA - Era sparita da quando i ladri avevano messo a soqquadro la casa. Una sera di 3 mesi fa. La cagnetta meticcia Lilly non scodinzolava ed abbaiava più in quel giardino di via Padova. Proprio quando la rassegnazione stava prendendo il sopravvento ecco la bella notizia. Lilly è stata trovata ed è tornata a casa. Non è più vagabonda. «Finalmente l’abbiamo ritrovata - dice con gli occhi umidi Sandro, un meccanico di 48 anni padrone della bestiola -. Siamo troppo affezionati a lei. E’ stata un’attesa lunga, anche se prima o poi qualcosa doveva succedere visto che è dotata di microchip».



Quella maledetta sera in cui il cane era sparito, i ladri si erano intrufolati approfittando dell'assenza dei proprietari accontentatosi di quel poco che avevano trovato, ma mettendo tutto a soqquadro. Se ne andarono però anche con uno dei tre cani. Subito l’assenza di Lilly, una cagnetta meticcia con prevalenza volpine dal pelo marrone chiaro, aveva insospettito. Il proprietario dopo aver fatto un primo sommario bilancio dei danni subiti aveva immediatamente sporto denuncia ai carabinieri di Montebelluna, segnalando anche la scomparsa non giustificata di Lilly, cane regolarmente denunciato al servizio sanitario dell'Usl 8 il furto del cane dotato di microchip.



E dopo circa tre mesi i proprietari del cane, molto docile e assolutamente abitudinario, amante della casa e dell'affetto dei suoi padroni, si sono trovati di fronte Lilly decisamente dimagrita e con tanti altri problemi. La cagnetta di circa 7 anni infatti da tempo girovagava senza una meta precisa a Mercato Vecchio e rifiutava in maniera decisa le attenzioni delle persone che cercavano di avvicinarla. L'altro giorno però, forse stanca per il tanto girovagare senza meta, Lilly è stata catturata dal servizio veterinario dell'Usl 8 che in breve tempo è riuscito a risalire al legittimo proprietario. Quando Lilly ha incontrato il suo padrone ha perso tutta la timidezza e si è lanciata tra le sue braccia. Ora è ritornata a casa e ha dimenticato le sue disavventure vissute. Lilly è stata rimessa a nuovo ed ora continua ad abbaiare felice assieme agli altri due cani ricevendo le coccole dei suoi proprietari che erano rimasti molto amareggiati per l’anomalo furto. Infatti Lilly non esce mai dal cancello di casa e con grande serenità ha sempre convissuto con i gli altri due cani e con i proprietari.



«Un animale incredibile - raccontano i vicini -. Quella sparizione aveva lasciato in tutti noi un vuoto enorme».

Sabato 19 Luglio 2014, 11:44






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Sparita 3 mesi fa dopo un furto,
Lilly ritrovata grazie al microchip
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
2014-07-20 10:35:58
x club19 La ringrazio, è bello sapere che ci sono persone come Lei.
2014-07-19 20:28:03
@ santino 55 Caro amico, Io non la conosco, ma provo affetto per lei e per la sua sensibilità verso gli animali.
2014-07-19 19:52:02
grazie gazzettino questa è una notizia che mi riempie di gioia