Lunedì 11 Febbraio 2019, 08:37

Manuel: «Quando ho capito tutto mi ha dato forza pensare a Bebe Vio»

Manuel: «Quando ho capito tutto  mi ha dato forza pensare a Bebe Vio»

di Alessia Marani

Di quella notte all’Axa «ricordo tutto, il proiettile che mi colpisce, il dolore, io che cado a terra. Quando ho capito quello che mi era successo e ciò che mi aspetterà, ho immaginato il mio futuro “diverso” e ho pensato subito a lei: a Bebe Vio, è lei la mia eroina». Manuel Bortuzzo stringe il telefonino che i genitori gli hanno riconsegnato e quando parla della campionessa paralimpica, la sua voce tradisce la commozione. Trema, per un attimo piange. Nella stanza della Terapia Intensiva...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Manuel: «Quando ho capito tutto mi ha dato forza pensare a Bebe Vio»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti