Domenica 23 Settembre 2018, 10:53

Quattro traduzioni in tribunale: l'interprete pagata dopo 10 anni

Quattro traduzioni in tribunale  ​L'interprete pagata dopo 10 anni
TREVISO - La bellezza di 10 anni. Tanto ha dovuto aspettare un'interprete che lavora per il tribunale di Treviso per vedersi accreditare i compensi relativi ad alcune prestazioni. In particolare, si trattava di 4 traduzioni durante altrettante udienze presso il giudice di pace, davanti al quale erano comparsi dei cittadini stranieri su cui pendevano dei decreti di espulsione. Nessuno di loro parlava italiano e la giustizia, anche a loro tutela, aveva chiesto l'aiuto di un interprete, per lo più madrelingua in questo caso. Una professionista ovviamente, che ha offerto le sue conoscenze linguistiche ben sapendo che il compenso non fosse chissà che cosa. Ma quei cento euro scarsi, almeno, sperava di poterli ricevere a stretto giro di posta. E invece ha dovuto aspettare dal 2008 ad oggi, lo scorso
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Quattro traduzioni in tribunale: l'interprete pagata dopo 10 anni
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 9 commenti presenti
2018-09-24 07:50:55
Italia.
2018-09-23 22:23:17
quanti sapientoni sul mondo della traduzione. Per cortesia visitate il sito dell’associazione italiana traduttori e interpreti www.aiti.org oppure quello delle ditte di traduzione italiane www.unilingue.it. Documentatevi e poi parlate.
2018-09-23 14:07:20
Questo è niente, solo poco giorni fa è stato permesso di far ritornare importantissimi importi (49 milioni) in 80 anni, in comodissime rate e senza interessi
2018-09-23 13:55:50
" ma quei 100 euro scarsi "...per 4 traduzioni. Piatto ricco !!!
2018-09-23 13:22:26
Le e' andata ancora bene....