Giovedì 18 Ottobre 2018, 15:50

Insulti razzisti all'arbitro: dirigente sospeso per sei mesi

PER APPROFONDIRE: arbitro, calcio, dirigente, insulti, razzismo, treviso
Insulti razzisti all'arbitro: dirigente sospeso per sei mesi
TREVISO (mic.mir.) - Insulto razzista all'arbitro: dirigente appiedato fino al 30 aprile 2019. È accaduto nel campionato Juniores Provinciale. Vittima l'arbitro Mamady Cisse, della sezione di Treviso, da parte del dirigente Angelo Scattolin del Biancade Carbonera. Il fatto è avvenuto durante la partita Arcade - Biancade Carbonera. Il dirigente, dopo l'espulsione dell'allenatore, ha rivolto un'offesa di discriminazione razziale e volgari espressioni ingiuriose e denigratorie, coinvolgendo anche la categoria, scagliando per terra, in segno di stizza alcune borracce.

ANCORA INCERTEZZA
Ancora nessun provvedimento del giudice sportivo regionale in merito alla gara Istrana-Liventina di domenica in
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Insulti razzisti all'arbitro: dirigente sospeso per sei mesi
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 6 commenti presenti
2018-10-19 09:27:05
Purtroppo i "baloneri" considerano la loro passione al di sopra di tutto e per la quale considerano lecito qualsiasi esternazione e, finanche, azione.
2018-10-18 20:27:10
No al razzismo, anche sui campi di calcio.
2018-10-18 17:26:18
Sei mesi sono pochi, almeno tre anni
2018-10-18 16:46:24
Quando arbitravo ho visto di peggio! Mai puniti i dirigenti oltre un mese. Ma si sa' bisogna tutelare il colore nero...
2018-10-18 20:00:24
Cos’hai visto di peggio ?