Il ghiaccio cede d'improvviso: ragazzo finisce nel lago gelato

PER APPROFONDIRE: ghiaccio, incidente, lago, lastra, revine, treviso
Il ghiaccio cede d'improvviso: ragazzo finisce nel lago gelato

di Claudia Borsoi

REVINE LAGO - Si è avventurato sul lago ghiacciato, attratto dalla possibilità di camminare sospeso sopra l'acqua e di divertirsi come se fosse su una pista di pattinaggio. Ma, improvvisamente, un pezzo della lastra di ghiaccio ha ceduto e il ragazzo è finito in acqua rischiando la vita. E' accaduto ai laghi di Revine Lago e Tarzo nella zona dello Stret: il braccio di acqua che unisce il lago di Santa Maria a quello di Lago. Fortunatamente il ragazzo - che a quanto si è potuto apprendere non è del posto è stato prontamente soccorso da chi era con lui prima che le acque gelide potessero inghiottirlo. Per lui solo un grande spavento e la consapevolezza di aver corso un rischio che poteva essergli fatale. La notizia dell'incidente nelle ore successive si è diffusa in paese e il sindaco di Revine Lago, Michela Coan, ha deciso ieri di predisporre un'ordinanza che vieti a chiunque di mettere piede sopra i laghi ghiacciati. Oggi il documento sarà firmato, pubblicato e affisso in paese...
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 11 Gennaio 2017, 09:40






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Il ghiaccio cede d'improvviso: ragazzo finisce nel lago gelato
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 5 commenti presenti
2017-01-11 21:57:33
Cosa volete: Revine è il paese del presepio vivente, con questo non serve dire altro.
2017-01-11 17:15:27
Attenzione che in Est Europa ne muoiono tanti in questo modo, e loro sono abituati al ghiaccio ogni inverno più di noi
2017-01-11 15:52:14
Un esperimento di quel tipo non si nega ad un ragazzo..devono scoprire i limiti.. Forse strisciando ambedue i piedi senza sollevarli alternativamente..avrebbe scaricato il peso su una superficie piu' vasta. Magari a Revine fosse uno strato di ghiaccio piu' spesso e duraturo e puntuale ogni anno..Digitate sul motore di ricerca web "Weissensee ice skating", localita' austriaca della Carinzia che ci campa su alla grande.Per loro il ghiaccio che ogni anno copre un lungo lago incassato in una valle streta e'grasso che cola, con frotte di turisti pattinatori olandesi che ci fanno maratone...settimana per settimana.Per non parlare del" nordic ice skating" su certi laghi del Nord Europa o Canada.Dai filmati deve essere una goduria..in paesaggi incantati..anche senza neve..
2017-01-11 13:02:12
Quelli del posto sanno in che punti passare... Anche con la jeep
2017-01-11 10:15:45
la madre dei baucchi è sempre incinta!!!