Lunedì 18 Giugno 2018, 10:41

Giostraio freddato da un colpo di pistola, test del Dna ai carabinieri

PER APPROFONDIRE: manuel major, massimo zen
Giostraio freddato da un colpo  di pistola, test del Dna ai carabinieri

di Roberto Ortolan

TREVISO - Giostraio in fuga coi complici, dopo l'assalto a un bancomat, viene ucciso da una guardia giurata: il pm Gabriella Cama ordina il test del Dna ai carabinieri, presenti sul luogo dove morì il 36enne Manuel Major, freddato da un colpo di pistola. Ed è polemica. Da quanto filtrato la decisione del pm sarebbe riconducibile al Dna trovato sulla pistola giocattolo ritrovata in un campo a Barcon, a poche centinaia di metri da dove, la notte del 22 aprile 2017, il giostraio 36enne Manuel Major venne ferito (morì 4 giorni più tardi) dal vigilante Massimo Zen, 47 anni, di Cittadella, ora indagato per omicidio. Secondo le prime ipotesi investigative l'arma giocattolo sarebbe stata lanciata nel campo dai complici di Major in fuga. Tesi respinta dai giostrai. Noi - filtrò dagli ambienti dei giostrai
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Giostraio freddato da un colpo di pistola, test del Dna ai carabinieri
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 23 commenti presenti
2018-06-18 23:54:55
Onore al Carabiniere, per il giostraio beh non piangeremo di certo
2018-06-18 21:11:04
Se ho capito bene, il PM vuol dimostrare che lo zingaro impugnava una pistola giocattolo a fronte della quale la guardia giurata ha sparato. Ben vengano le analisi del Pubhlico Ministero se riescono a dimostrare che l'accusato si e' sentito minacciato dal simulacro di un'arma e quindi ha sparato per legittima difesa!!!
2018-06-18 20:45:06
Io lo farei anche a finanza e polizia per par conditio. Gli altri giostrai? Bravissima gente
2018-06-18 17:40:19
I giostrai in Jugoslavia, in Italia la gente per bene.
2018-06-18 16:34:24
povero giostraio,quanto mi dispiace!