Caso Elleti: operai trasferiti a 3 ore da casa: «E l'autostrada la paghiamo noi»

PER APPROFONDIRE: elleti, operai, trasferimenti, vedelago
Operai trasferiti a 3 ore da casa: «E l'autostrada la paghiamo noi»

di Maria Chiara Pellizzari

VEDELAGO - «Sto trascorrendo l’estate a controllare gli annunci di lavoro. Le poche gite in programma le ho dovute cancellare». A parlare è uno dei 45 dipendenti dello stabilimento ex Martelli di via Papa Sarto, acquisito dalla Elleti group nell’agosto del 2016, dopo il fallimento dell’azienda specializzata in lavorazioni tessili. «Dalla Elleti ci è stato comunicato un giorno prima delle ferie che saremo trasferiti tutti nello stabilimento di Verona, alcuni a Toscanella (Bologna) - spiega il 46enne - I clienti dell’azienda sono stati avvisati da un mese e mezzo, noi invece ancora non sappiamo se cambieremo sede i primi di settembre o dalla fine del mese, né sappiamo chi è destinato a Verona e chi a Toscanella».

L’incertezza è totale. «C’è chi aveva programmato un viaggio all’estero nel paese d’origine, ma l’ha cancellato, partire era una spesa insostenibile per chi non ha un futuro certo - racconta l’operaio - Noi dipendenti abitiamo al massimo ad un quarto d’ora dalla sede di lavoro, andare avanti e indietro a Verona e a Toscanella, per un totale di tre ore al giorno, significherebbe farci carico anche del costo dell’autostrada». Nel contratto, al momento dell’acquisizione di Elleti, i dipendenti avevano accettato la possibilità di un trasferimento. L’alternativa è solo una: rassegnare le dimissioni volontarie...

 
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 11 Agosto 2017, 12:39






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Caso Elleti: operai trasferiti a 3 ore da casa: «E l'autostrada la paghiamo noi»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 5 commenti presenti
2017-08-12 15:20:05
Donannnn assumili tu dai
2017-08-12 09:56:52
Complimenti per il rispetto dei Lavoratori, non vi preoccupate nessuno vi darà una mano, anzi i sindacati faranno un gran polverone e movimento di truppe ma poi riceverete solo qualche briciola caduta dal tavolo.
2017-08-12 09:40:19
si chiama disincentivazione, o anche violenza privata. Poi ottenute le dimissioni provvederanno ad acquisire nuovo personale licenziabile tramite sms, approfittando degli sgravi ( a carico della comunità) dedicate ai prenditori. I frutti dello schiavismo
2017-08-11 23:29:59
beh, l'operaio ha diritto da CCNL all'indennità di trasferimento per raggiungimento sede lavorativa e rimborso spese in busta paga (solo per il tragitto andata e ritorno sede-residenza). Inoltre deve consegnare al datore di lavoro (o allo studio che fà le buste paga) tutti gli scontrini/accessi in autostrada inerenti all'attività lavorativa...non al cezzeggio extra.
2017-08-11 14:59:02
Se il mercato delle case e degli affitti fosse meno rigido ..ma a volte e ' pure questione di prendere iniziativa