Panico alla fermata del treno: orda di giovani stranieri ferisce anziano

Panico alla fermata del treno:  orda di giovani stranieri scatenati

di Paola Treppo

UDINE e CONEGLIANO - Feriscono un anziano sul treno e cercano di scappare alla fermata di Conegliano, un gruppo di ragazzi di varie nazionalità straniere. Sette giovani, tra i 17 e i 21 anni, sono stati fermati e identificati dalla polizia ferroviaria di Udine. Tra loro anche una 18enne pregiudicata. 

Intorno alle 21 dello scorso sabato 7 luglio, gli agenti della Polfer erano impegnati nella normale attività di scorta sul treno regionale Udine-Mestre e si trovavano alla fermata di Conegliano, a termine scorta. Lì hanno notato un gran numero di ragazzi che stavano salendo sul convoglio, tutti in gruppo, urlando e sbattendo con forza le porte dei vagoni; avevano un atteggiamento minaccioso nei confronti degli altri viaggiatori.

I poliziotti sono riusciti a rintracciare 11 ragazzi, contenendone la loro condotta provocatoria, per poi farli scendere dal treno, anche perché erano senza biglietto per di viaggio. Di questi, sette sono stati bloccati e subito identificati, anche grazie all'aiuto di una pattuglia del Commissariato di polizia di Stato di Conegliano, mentre altri quattro sono riusciti a scappare via.  

Con la loro furia, il gruppo di giovani ha causato il ferimento di un anziano passeggero trasportato al pronto soccorso, medicato e giudicato guaribile in 5 giorni. Molti dei ragazzi fermati si erano già resi responsabili in passato di diversi reati; tra loro anche una ragazza di 18 anni, pure lei pregiudicata.

I giovani saranno denunciati dalla polizia ferroviaria di Udine per rifiuto di fornire le generalità oltre che per omissione di soccorso, poiché non hanno prestato assistenza all’anziano ferito. Tre del gruppo saranno denunciati anche per il reato di oltraggio a pubblico ufficiale, mentre a carico dei quattro che sono riusciti a fuggire, e per la cui identificazione sono in corso accertamenti, anche grazie alle immagini registrate dalle telecamere di sorveglianza, si procederà alla denuncia per inosservanza dell’ordine di fermarsi impartito dagli agenti della polizia di Stato.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 10 Luglio 2018, 18:35






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Panico alla fermata del treno: orda di giovani stranieri ferisce anziano
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 58 commenti presenti
2018-07-11 17:27:04
Orgoglioso di essere razzista
2018-07-11 15:14:37
ma questi non erano al lavorare per pagarci le pensioni
2018-07-11 14:41:01
Giovani stranieri in Italia a fare i malviventi. Spediteli al loro paese di appartenenza.
2018-07-11 14:27:28
Se lo hanno fatto e' perche' finora la sinistra ha sempre perdonato tutto, condonato, chiuso gli occhi e predicato accoglienza condita di fratellanza. Ora raccogliamo I frutti. Bisognera' darsi molto da fare per estirpare questa zizzania
2018-07-12 10:51:36
Anche con salvini ministro vedrai che non cambierà di molto. E' tutto fumo e niente arrosto.