Mercoledì 13 Giugno 2018, 12:24

Le prime mosse di Conte: «Nuovi dirigenti e vigili in strada»

PER APPROFONDIRE: conte, sindaco, treviso
Le prime mosse di Conte: «Nuovi dirigenti e vigili in strada»

di Paolo Calia

TREVISO - Il primo giorno di Mario Conte sindaco, in realtà, è stato solo virtuale. L'incredibile odissea del seggio numero 39 di Santa Maria del Sile, intasato da ricorsi e contestazioni al punto da essere stato commissariato e trasferito in Prefettura dopo dodici ore di tensioni e riconteggi, sta bloccando tutto. Sta tenendo in sospeso anche Giuseppe Mauro (Grande Treviso) che, con un risultato importante, potrebbe entrare in consiglio comunale soffiando un posto in maggioranza alle liste del Carroccio. E fino a quando lo scrutinio non sarà ultimato anche con le ultime preferenze - e potrebbe accadere oggi - il sindaco non potrà essere ufficialmente proclamato. Ma questo non impedisce a Conte di iniziare a prendere contatto con la sua nuova dimensione.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Le prime mosse di Conte: «Nuovi dirigenti e vigili in strada»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti