Terribile frontale tra due auto, morto schiacciato tra le lamiere

PER APPROFONDIRE: castelfranco, incidente, morto, ss308, treviso
Terribile frontale tra due auto,  morto schiacciato tra le lamiere
CASTELFRANCO -  Un cittadino senegalese, Andy Ndiave, 54 anni, residente a Montebelluna (Treviso), è morto in un incidente avvenuto nel pomeriggio lungo la Strada regionale Castellana, nei pressi di Castelfranco Veneto. Lo scontro si è verificato intorno alle ore 17. L'automobile di cui l'uomo era alla guida, per cause da accertare si è scontrata frontalmente con un'altra vettura, a bordo della quale viaggiavano marito e moglie. A causa della violenza dell'urto, Ndiave è deceduto all'istante. Degli occupanti dell'altra vettura, la donna è stata condotta all'ospedale di Castelfranco per accertamenti, ma non è in gravi condizioni. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Castelfranco, il Suem 118 e i carabinieri.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Domenica 27 Gennaio 2019, 18:17






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Terribile frontale tra due auto, morto schiacciato tra le lamiere
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 8 commenti presenti
2019-01-28 14:14:38
Prima era la 308 (Nuova Statale del Santo) confusa con la 53 (Postumia) e adesso sarebbe la strada statale 245 Castellana. Ma siete proprio sicuri che è avvenuto a Castelfranco?
2019-01-27 21:36:30
Per lavoro utilizzo tutti i giorni l'auto. E' facile constatare come negli anni la capacità e l'attenzione di chi guida è drasticamente peggiorata (vuoi per ditrazioni da telfonini, vuoi per consentire di viaggiare anche a chi non è capace, compresi molti stranieri forse abituati a viaggiare su strade semideserte). Il crescente numero di frontali ne è una delle conseguenze.
2019-01-27 19:31:02
la 308 è quella che porta a padova e non vicenza, quella è la 53. tutte strade oberate di traffico speriamo nella nuova pedemontana.
2019-01-27 19:23:15
Ma la pedemontana non serve, vero?
2019-01-27 19:12:45
zona di spericolati.