Ferrari, Bugatti, Jaguar: all’asta
le 434 super-car del crac Compiano

PER APPROFONDIRE: asta, compiano, crac, sotheby, treviso
Ferrari, Bugatti e Jaguar: all’asta
le 434 super-car del crac Compiano

di Mattia Zanardo

TREVISO - Siete dei fan della Porsche 911? Ci sono 50 esemplari. Avete sempre sognato la Jaguar E-Type (il coupé di  Diabolik)? Potrete scegliere tra 21 pezzi. Oppure preferite le Ferrari? Anche in questo caso scelta amplissima di modelli storici anni '50 e '60. E poi bolidi d'ogni tipo: non a caso l'hanno chiamata «Duemila ruote», il "più grande evento del genere mai ospitato in Europa". Dal 25 al 27 novembre alla Fiera di Milano. Qui, nell'ambito del salone «Milano Autoclassica», verrà battuta all'asta la collezione di Luigi Compiano: ex re trevigiano della vigilanza privata che  aveva accumulato 434 auto, 159 moto, 58 barche, 134 biciclette e svariati altri oggetti legati al mondo dell'automobile. Utilizzando, però, secondo le accuse, i soldi che i clienti gli avevano affidato in custodia. Per questo, tutto è stato sequestrato e, con il fallimento del gruppo, messo all'incanto.
 
 


Si stima un valore base intorno ai 22 milioni di euro. Per gestire la vendita di un simile patrimonio ci si è dovuti affidare a specialisti: la RM divisione di Sotheby's, una delle due maggiori case d'aste al mondo. Il pezzo più pregiato del catalogo è una Ferrari 275 GTB Alloy del 1966. O l'imbarcazione off-shore campione del mondo nel 1984. L'asta è senza prezzo di riserva, cioè non c'è una soglia di offerta da raggiungere. Ma forse, la miglior dimostrazione della qualità dei lotti è la battaglia legale tra case d'asta per l'appalto col ricorso della Dorotheum, poi respinto a favore di Sotheby's.

 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 29 Settembre 2016, 08:50






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Ferrari, Bugatti, Jaguar: all’asta
le 434 super-car del crac Compiano
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 13 commenti presenti
2016-09-30 15:28:04
Copertone..si si... tutto alla luce del sole.. c'era cosi tanto sole che è finito in gattabuia!!! Nn è ammessa l'interpretazione personale degli articoli!!!rileggilo e forse capirai!!
2016-09-30 13:59:21
si caro marione fioraio francese, in veneto ormai tutto è possibile. e ce ne meravigliamo pure. invece al tuo paesello tutto questo è normale avete perfino i van gogh in casa... almeno questo le auto e tutto il resto li ha sempre comperati alla luce del sole e, cosa non trascurabile, non ha mai mandato nessuno a sparare ai suoi concorrenti.
2016-09-29 18:01:21
AUTOCLEPTOMANiA _
2016-09-29 17:35:20
Un vero collezionista.
2016-09-29 16:49:24
Ormai in veneto tutto è possibile.......ciao.