Aliante non rientra alla base: scatta l'allarme ma le ricerche in Alpago sono negative

PER APPROFONDIRE: aliante, alpago, belluno, ricerche, sparito
L'aliante era decollato dall'aeroporto di Belluno alle 12.30
BELLUNO - Giallo sulle Dolomiti: attorno alle 19 l'elicottero del Suem di Pieve di Cadore è decollato per sorvolare le montagne dell'Alpago, il Col Visentin e il monte Serva a seguito della segnalazione del mancato rientro di un aliante decollato nel primissimo pomeriggio di oggi dall'aeroporto di Belluno. Contestualmente è stato allertato anche il Soccorso alpino dell'Alpago, poiché l'ultimo ponte telefonico agganciato è quello di Tambre.

I soccorritori si sono mossi con le auto nelle valli principali, e hanno provato a guardare con i binocoli i pendii di Dolada e Teverone, senza alcun risultato. Esito negativo anche dalle ricognizioni dell'elicottero del Suem e di quello dei Vigili del Fuoco. Non sono state rese note le generalità del pilota, si è saputo che è  trevigiano di Castello di Godego: A. M. le sue iniziali.

 
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Domenica 10 Giugno 2018, 22:38






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Aliante non rientra alla base: scatta l'allarme ma le ricerche in Alpago sono negative
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti