A 41 anni si butta sotto il treno: è il quarto suicidio dell'anno in stazione

PER APPROFONDIRE: infermiera, stazione, suicidio, treno
A 41 anni si butta sotto il treno:  quarto suicidio dell'anno in stazione
ROVIGO - Una donna di 41 anni di origine brasiliana si è tolta la vita ieri verso le 15 gettandosi sotto il Frecciaargento diretto a Venezia in transito alla stazione di Rovigo. E' il quarto suicidio che avviene dall'inizio dell'anno allo scalo del capoluogo polesano, con le stesse modalità.

Ieir poco prima delle 15 la donna, infermiera residente a Sant'Apollinare, sulla banchina del binario 3 ha lasciato la borsa e la giacca. Sul caso stanno indagando i poliziotti della Polfer di Rovigo. I treni hanno subìto rallentamento per un'ora.
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 7 Dicembre 2017, 01:26






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
A 41 anni si butta sotto il treno: è il quarto suicidio dell'anno in stazione
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti