Paolo e Cristina lasciano gli studi professionali per fare i missionari

Paolo e Cristina lasciano gli studi professionali per fare i missionari

di Marco Bellinello

ROVIGO - Chiudere un'attività professionale ormai affermata, lasciare amici e parenti e ritirarsi in una comunità religiosa in Normandia, per fare i missionari: per molti una decisione folle, ma non per Paolo Stefani e Cristina Pavanello, due professionisti conosciuti a Rovigo, che nei prossimi giorni partiranno per Lisieux. Col sorriso sulle labbra, con la forte consapevolezza che questa per loro è la scelta giusta. Paolo, 47 anni, medico veterinario, lascia un ambulatorio avviato da anni; Cristina, avvocatessa di 44, chiude uno studio a Badia Polesine. Non per mancanza di lavoro, tutt'altro: alla vita di questa coppia di Rovigo, sposata da cinque anni, mancava qualcos'altro.
«Lavorando sedici ore al giorno, e incontrandoci per pochi minuti alla sera, abbiamo trascurato per anni il tempo per noi stessi spiega Cristina Pavanello. Cosa spinge una coppia di affermati professionisti a chiudere bottega e trasferirsi in una piccola città nel Nord della Francia? Alla base ci sono ragioni religiose e spirituali. 



 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 7 Gennaio 2017, 11:11






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Paolo e Cristina lasciano gli studi professionali per fare i missionari
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 22 commenti presenti
2017-01-08 15:19:39
tuonno, ecco bravo se non sai organizzarti molla. e smettila con le tasse che se le partite iva le pagassero regolarmente saremmo il paese con meno tasse al mondo. il lavoro più grosso che fanno gli studi commerciali è studiare le leggi per far pagare ai loro clienti il meno posiibile. evadendo la legge, ovviamente.
2017-01-08 11:14:27
@karniet. Dopo circa 2 km dall'aeroporto di Islamabad c'è una costruzione impossibile da non vedere, con una scritta pubblicitaria conosciuta in tutto il mondo. Tale costruzione nell'ultimo anno è stata ristrutturata e riverniciata. Stupiscici con effetti speciali. Cos'è quella costruzione e cosa c'è scritto e di quale colore è od era? Ti aiuto, non è una moschea e non è la coca cola e non la trovi su internet.
2017-01-08 00:27:06
Robe dell'altro mondo,,,,,,,
2017-01-08 00:02:18
Nebraska southerly of Alaska, vieni insieme con me in Pakistan? Là c'è gente molto spirituale, pregano 5x al giorno e aspettano di sentire la Buona Novella.
2017-01-07 23:33:03
Ma voi non sapete pensare ad altro che non sia il denaro se non conoscete alcune realtà religiose non commentate fare il missionario non vuole dire solo portare aiuti economici o pratici ma in alcune realtà religiose laddove un sacerdote denota una forte scristianizzazione si chiede l intervento di coppie e giovani single che possano testimoniare la propria fede e avvicinare la gente a Cristo anche questa è una missione