Mercoledì 10 Ottobre 2018, 13:17

Il sindaco: «Voglio abolire l'ordinanza anti-smog, è ingiusta e inutile»

Manifestazione anti-smog a Rovigo nel 2017
ROVIGO L'ordinanza per il blocco delle auto per fermare l'inquinamento non blocca quasi nessuno. Le auto immatricolate dal 93 in poi, quindi Euro 1 comprese, escono dalle maglie del divieto, che invece imponeva lo stop fino alle Euro 3, per una curiosa eccezione contenuta nel testo, in cui si introduce una deroga per le auto con le marmitte catalitiche: e dal 1993 tutte le auto immatricolate in Italia sono per legge dotate del catalizzatore. Ovvero, a conti fatti, circa il 95% del parco circolante è libero di circolare. Se l'ordinanza doveva ridurre il numero dei mezzi sulle strade, l'obiettivo non è stato centrato.

IL SINDACO «Stiamo cercando commenta il primo cittadino Massimo Bergamin - di trovare gli appigli giuridici per superare l'ordinanza e per poterla revocare. Fosse per me la ritirerei subito, perché prima di tutto sto dalla parte dei cittadini e non è giusto che ci siano persone che non possono circolare con la propria auto e famiglie che non possono accendere le stufe a pellet, comprate grazie agli incentivi, e che questo valga solo per chi vive a Rovigo». Il sindaco che non entra nel merito del passaggio dell'ordinanza, che di fatto si può leggere come un liberi tutti, ritenendo sostanzialmente la questione intera da inquadrarsi in una diversa prospettiva: «Se si rendono necessarie misure drastiche e dolorose per arginare l'inquinamento non è che possono valere solo per Rovigo, perché ha più di 30mila abitanti: l'inquinamento non si ferma ai confini comunali».
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Il sindaco: «Voglio abolire l'ordinanza anti-smog, è ingiusta e inutile»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2018-10-17 08:13:28
nelle città con blocchi alla circolazione il bollo dovrebbe essere gratuito, altrimenti che circolazione è?
2018-10-10 19:22:55
Il divieto della circolazione alle auto non va bene perchè è un regalo alle assicurazioni e alle regioni gli automobilisti pur non circolando pagano le assicurazioni e i bolli di circolazione meno macchine circolano meno incidenti ci sono e le assicurazioni ci guadagnano alla grande gli italiani in un modo o nell'altro sono vessati su TUTTO.