S'intasca i soldi per l'acquisto dei loculi, ex impiegato comunale a giudizio

Intasca i soldi per l'acquisto dei loculi  ex impiegato comunale a giudizio
CASTELMASSA - Rinviato a giudizio il 63enne Eugenio Bizzi, ex dipendente comunale a Castelmassa, accusato di peculato, falsità materiale commessa dal pubblico ufficiale in certificati o autorizzazioni amministrative e falsità ideologica commessa da pubblico ufficiale in atti pubblici.

L’uomo, che si occupava dei servizi cimiteriali, avrebbe intascato oltre 5mila euro dai parenti dei defunti per acquistare loculi per i propri cari, che invece avrebbero dovuto finire nelle casse del Comune. Il processo per peculato si aprirà il 13 gennaio. Domani invece deve rispondere al giudice di falsificazione di documenti.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 6 Dicembre 2017, 06:30






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
S'intasca i soldi per l'acquisto dei loculi, ex impiegato comunale a giudizio
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
2017-12-06 08:07:13
Scommetto che non e' ancora stato livcenziato!!!Statali,Amministratori e Politici rovina dell'italia........
2017-12-06 13:34:37
licenziarlo, ma sei scemo!! questo ha una ricca pensione assicurata.
2017-12-06 07:50:04
Loculi polesani.....hahahahahaa e ti pareva che anche oggi il polesine non gridasse: Presente.....Hhahahaha...comunque sempre in polesine...ciao enrico..ciao.