Attimi di paura in strada: padre e figlio pestati per un sorpasso

PER APPROFONDIRE: auto, figlio, moto, padre, pestagigo, rovigo, sorpasso
Paura in strada: padre  ​e figlio pestati  a sangue per un sorpasso in moto

di Francesco Campi

ROVIGO - Un sorpasso in moto, uno specchietto urtato e una scazzottata in viale Tre Martiri, a due passi dalla nuova Questura. A raccontare l'accaduto sono stati padre e figlio rodigini, sulla cinquantina il primo, circa metà dei suoi anni il secondo. Era la tarda mattinata di sabato e, secondo quanto hanno raccontato alla pattuglia della Squadra Volante subito intervenuta dopo la loro richiesta d'aiuto, dopo una discussione con un gruppo di ragazzi per un sorpasso azzardato, sarebbero stati picchiati in modo brutale. Padre e figlio sono stati anche accompagnati al Pronto soccorso per farsi visitare e medicare.

A innescare l'alterco e la susseguente zuffa sarebbe stato, sempre secondo quanto riferito dai due polesani che si trovavano in sella alla moto, un sorpasso. Probabilmente un po' azzardato. E, a quanto pare, lo specchietto dell'utilitaria, a bordo della quale si trovavano dei ragazzi originari di Padova, deve essere stato urtato dai motociclisti. Ne è scaturito un vero e proprio inseguimento, visto che i due non si sarebbero fermati. Una volta raggiunta la moto, i ragazzi che erano in auto sono scesi e hanno affrontato padre e figlio. A quanto pare non si è trattato di un chiarimento, ma di una discussione che ha ancora di più incendiato gli animi e che è sfociata in un'aggressione. Poi i ragazzi sono risaliti in macchina e sono ripartiti...

 
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 28 Agosto 2017, 09:14






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Attimi di paura in strada: padre e figlio pestati per un sorpasso
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 40 commenti presenti
2017-08-29 07:45:25
i soliti motociclisti che devono passare ovunque anche se non c'è spazio (sorpasso azzardato lo hanno detto loro)
2017-08-28 21:01:11
soliti motociclisti buffoni che fanno i sorpassi azzardati a destra e a sinistra poi si stupiscono se uno se la prende,hanno avuto quello che meritano, imparino a rispettare il codice della strada e non sentirsi i padroni della strada immuni da segnaletica.
2017-08-28 18:20:11
Forse non si sono accorti del contatto, forse era molto lieve o impercettibile, anche perchè come tutti sanno in uno scontro auto-moto, è sempre la moto che ha la peggio. La colpa di non fermarsi non è paragonabile alla colpa di chi picchia. Quelli dell'auto sono delinquenti da fermare.
2017-08-28 16:35:04
si, però se fosse vero che hanno colpito la moto senza fermarsi...
2017-08-29 20:17:05
dall'articolo si capisce che è la moto che colpisce l'auto magari prima di commentare rileggere l'articolo non sarebbe male