Mercoledì 4 Luglio 2018, 22:52

Attacco cardiaco sotto gli occhi del figlio: gestore di bar muore a 53 anni

PER APPROFONDIRE: barista, infarto, mattia giacomelli, rovigo
Mattia Giacomelli aveva 53 anni

di Francesco Campi

ROVIGO - Si è sentito male all’improvviso, con un principio di infarto che lo ha colto mentre si trovava con il più piccolo dei suoi figli in un noto vivaio di Rovigo, spegnendosi altrettanto improvvisamente ad appena 53 anni, lasciando nel più profondo sconforto non solo i suoi familiari, ma anche i tantissimi amici: Mattia Giacomelli se n’è andato in modo del tutto inaspettato e sconcertante. Una persona molto conosciuta e ricca di amici, sia per il suo carattere, sia per la sua attività professionale che lo ha visto attivo nella gestione di locali e alberghi già da ragazzo, quando andava a fare le stagioni come barista sulla riviera romagnola, passando poi per locali in
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Attacco cardiaco sotto gli occhi del figlio: gestore di bar muore a 53 anni
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2018-07-06 18:29:25
una persona a modo, come ormai ne esistono pochi!
2018-07-05 23:23:28
Un caro amico, una brava persona. peccato perderti così, senza averti potuto dire ciao