Domenica 16 Dicembre 2018, 13:25

Guerra tra Arquà e Villamarzana: il polo Ikea nella morsa di 2 Comuni

PER APPROFONDIRE: ikea, polesine, rovigo
Guerra tra Arquà e Villamarzana: il polo Ikea nella morsa di 2 Comuni

di Marco Scarazzatti

ROVIGO Ikea si o Ikea no? Questo il dilemma, che vede il Polesine spettatore attento e paziente di una storia lunga 12 anni, che non ha ancora conosciuto la parola fine. La situazione poi è peggiorata, quando, nel 2014 e nel 2016, sono cambiate le Amministrazioni comunali di Arquà Polesine e Villamarzana. Questi due paesi confinanti, un tempo molto amici, tanto da essere coinvolti nel progetto di fusione denominato Civitanova Polesine, poi non andato in porto, sono da qualche anno ai ferri corti. Questione di divergenze sull'utilizzo dei soldi della polizza fidejussoria di poco meno di 2 milioni di euro. Il sindaco di Villamarzana Claudio Vittorino Gabrielli l'ha usata subito per completare la macro-area, mentre la collega di Arquà Chiara Turolla ha preferito attendere e rivolgersi al parere dei legali.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Guerra tra Arquà e Villamarzana: il polo Ikea nella morsa di 2 Comuni
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2018-12-26 15:41:07
Io se fossi IKEA andcrei in qualche comune limitrofo che non abbia le paturnie. Già c'è crisi sul mercato del lavoro e questi comunelli addirittura si mettono a litigare tra di loro anzichè dare una mano a creare opportunità di impiego.