Arrivano i detenuti, ma non gli agenti promessi: scoppia la protesta

Una delle recenti proteste degli agenti

di Francesco Campi

ROVIGO - Nel nuovo carcere ci sono pochi poliziotti penitenziari rispetto ai detenuti, così da tempo si susseguono le proteste degli agenti. Nelle scorse settimane il ministero aveva promesso l'invio di venti poliziotti, seppure ancora pochi rispetto al necessario, ma non sono arrivati e adesso si viene a sapere che verrà aperto il terzo piano della struttura per ospitare reclusi spostati da Treviso. Così i sindacati degli agenti annunciano nuove proteste già da oggi.

 
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 8 Gennaio 2018, 07:00






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Arrivano i detenuti, ma non gli agenti promessi: scoppia la protesta
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
4 di 4 commenti presenti
2018-01-08 18:32:24
la sinistra ha sempre appoggiato i criminali
2018-01-08 17:08:20
Vorrei sapere cosa funziona bene in italia,me lo sapete dire?
2018-01-08 15:54:58
Questo e' lo stato attuale dell'Italia che ci ha lasciato il governo targato PD. Il 4 marzo e' vicino.
2018-01-08 15:39:59
Sempre a lamentarvi. Dopo tutto qualcuno è arrivato.Comunque tutto questo grazie ai governi di destra, lega compresa, che per anni invece che fare gli interessi del vostro paese, hanno pensato bene di fare solo i loro e la bossi - fini e questi sono i bei risultati......ciao enrico..ciao.