Mercoledì 10 Ottobre 2018, 13:28

Autovelox in fiamme nella notte, la vendetta dell'automobilista multato

PER APPROFONDIRE: autovelox, incendio, polesine
L'autovelox incendiato

di Francesco Campi

ARIANO POLESINE - Per ripicca ha appiccato il fuoco all'autovelox. I pompieri, però, sono arrivati a tutta velocità e sono riusciti a domare il principio d'incendio, anche se le fiamme hanno comunque danneggiato la base dell'impianto di rilevazione della velocità che si trova installato sulla Romea al chilometro 61, puntato sulla corsia in direzione Venezia, più o meno all'altezza dell'abitato di Piano di Rivà. Il piromane, che probabilmente covava rancori personali contro l'implacabile occhio elettronico che non la fa passare liscia a chi abbia il piede pesante, ha agito nella tarda serata di lunedì. Prima ha piazzato due copertoni alla base del cubo giallo di metallo che si trova ai piedi del palo sul quale è piazzata la telecamera. Poi, probabilmente aiutandosi con della benzina, ha appiccato il fuoco che ha iniziato a divampare velocemente bruciando i due pneumatici.

Mancava circa un quarto d'ora alle 23 quando un automobilista in transito in quel tratto ha chiamato il 112 segnalando di aver visto l'incendio sul ciglio della strada. Subito si è messa in moto una pattuglia del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Adria, che ha raggiunto l'autovelox, avvertendo contestualmente i vigili del fuoco, accorsi con una squadra sempre da Adria.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Autovelox in fiamme nella notte, la vendetta dell'automobilista multato
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 5 commenti presenti
2018-10-11 09:52:05
sbattete in GALERA questi farabutti DELINQUENTI!!!...
2018-10-10 23:22:42
Fatto bene ! Questi apparecchi servono solo a vessare gli automobilisti
2018-10-10 20:27:18
individuarlo e sbatterlo in galera! GA-LE-RA!!!...
2018-10-11 07:12:18
Giusto non si può ostacolate la riscossione comunale salva bilanci se poi il denaro non ti basta basta ridurre ulteriormente i limiti di velocità! Se poi riescono a fermare le auto possono sempre provarci con l’occupazione di suolo pubblico.
2018-10-11 09:51:39
in quella strada muoiono decine di persone ogni anno! SI VERGOGNI!!!