Tonno, salmone, branzini, sarde e gamberi mal conservati: tutto sotto sequestro

Sequestro di pesce mal conservato in provincia di Gorizia

di Paola Treppo

GORIZIA - In un centro di grande distribuzione della provincia di Gorizia è stato rinvenuto pesce che veniva conservato a temperature oltre i limiti previsti dalle norme, compromettendo così il mantenimento del prodotto ittico e causando un cattivo stato di conservazione, a discapito del consumatore. Si tratta di tonno, salmone, branzino, sarde e gamberi.   

Il pesce mal conservato è stato scoperto durante uno dei controlli eseguiti sulla filiera della pesca che è stato effettuato dalla Capitaneria di porto di Monfalcone insieme l’Azienda sanitaria 2 Bassa Friulana Isontina. Il pesce mal conservato è stato sequestrato; si tratta di 150 kg di prodotto ittico. L’attività è stata conclusa dagli uomini del comandante Di Gioia che continuano a garantire la sicurezza del consumatore nel cuore della stagione estiva. L’azione tempestiva dei militari ha permesso di bloccare il pesce prima della commercializzazione.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 15 Luglio 2017, 12:09






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Tonno, salmone, branzini, sarde e gamberi mal conservati: tutto sotto sequestro
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2017-07-15 17:35:41
x 150 chili tanto casino? ma dove è successo? in un negozio? in un sushi wok?
2017-07-15 13:13:36
Vaiiii con le eccellenze culinarie italiche del nord-est...... mah.....vergogna....ciao.