Martedì 10 Luglio 2018, 09:23

Il Veneto come Trento: «Lupi e orsi pericolosi bisogna ucciderli»

PER APPROFONDIRE: abbattimento, lupi, orsi, regione, veneto
Il Veneto come Trento: «Lupi e orsi  pericolosi bisogna ucciderli»

di Alda Vanzan

VENEZIA - Dalla Regione Veneto sono arrivate le recinzioni. Ma non sono bastate. Poi sempre Palazzo Balbi ha messo a disposizione i pastori maremmani-bruzzesi. Ma neanche quelli sono serviti a salvare greggi e bestiame dagli attacchi dei 5 branchi di lupi presenti tra Lessinia, Altopiano di Asiago, Massiccio del Grappa, Valbelluna, Col di Lana/Val di Fassa. Quanti lupi ci sono in Veneto? Un anno fa la stima, al netto delle cucciolate, dava 14-16 esemplari. Più precisi, invece, i numeri degli eventi predatori: 163 nel corso del 2017, circa una quarantina quest'anno. È così che, a costo di aprire un altro fronte politico all'interno del Governo giallo-verde, la Lega in Veneto ha deciso di ricorrere alle doppiette: i lupi fanno troppi danni, i lupi vanno uccisi. Anche se sono una specie protetta. E per bypassare il ministero, ieri è stata depositata una proposta di legge (primo firmatario il capogruppo leghista in consiglio regionale Nicola Finco) che di fatto imita il modello di Trento e di Bolzano, quello che il titolare dell'Ambiente, il generale Sergio Costa, è pronto a impugnare davanti alla Corte costituzionale.

CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Il Veneto come Trento: «Lupi e orsi pericolosi bisogna ucciderli»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 21 commenti presenti
2018-07-11 16:21:26
Meno lupi e orsi e più capannoni e vigne per il prosecco. Questo è il vero progresso vero leghisti?
2018-07-10 23:34:58
Fa orrore vero, vedere una povera vitella, un povero asino o qualche povera pecora sbranate dai lupi, ma invece di andare al supermarcato a prendere le bistecche, vada al macello a vedere il vero orrore. Quello che fanno i lupi è solo una goccia nel mare rispetto a quello che facciamo noi. Però noi lo facciamo per mangiare . E il lupo NO?. Basterebbe catturare e sterilizzare le femmine per ridurne il numero, non per eliminarlo completamente.
2018-07-13 11:31:18
Noi lo facciamo per gola, per soddisfare il palato, è uno sfizio e non un bisogno, dato che non abbiamo alcuna necessità di mangiare carne, anzi. Per mangiare abbiamo a disposizione una vastità di vegetali che fa invidia ad altri paesi. Lupi e orsi invece uccidono per necessità, in quanto naturalmente mangiatori di carne. E come giustamente osservato, uccidono una quantità di animali che fa ridere a quelle uccise per mano nostra, ogni giorno milioni e milioni di animali sacrificati al dio della gola.
2018-07-10 18:56:18
... l'italico problema è che non c'è più spazio.. ha il triplo degli abitanti e nessun territorio sconfinato o selvaggio.. non ha cmq che non sia stato calpestato o manomesso o comunque che non lo abbia visto presente.. all'est è diverso. più territorio, meno antropizzazione. meno commensali e di riflesso più animali..
2018-07-10 16:35:03
quando ero giovane , tutti i mass media dipingevano i paesi dell'est come "i cattivi" perché comunisti e arretrati. Ho potuto vedere che la fauna in generale, nei paesi dell'est gode di ottima salute mentre per noi è solo un fastidio. ora che ho aperto gli occhi dico che i "cattivi" siamo noi … (cattivi per non dire qualcos'altro)