Risarcimenti per 650mila euro chiesti dal Consorzio e dalla Regione

Giovanni Mazzacurati e Giorgio Orsoni
VENEZIA - Quattrocentomila euro di risarcimento chiesto dal Nuovo Consorzio Venezia Nuova, 500mila euro a testa chiesto dalla Regione Veneto. Il caso Mose continua in tribunale, dopo che ieri la Corte dei Conti ha presentato il conto a Giovanni Mazzacurati : 21 milioni e 750mila euro.


LEGGI ANCHE Tutte le mazzette di Mazzacurati. L'elenco di quanto ha dato e a chi


CONSORZIO VENEZIA NUOVA
Il rinnovato Consorzio Venezia Nuova ha chiesto complessivamente 400mila euro per "finanziamento illecito ai partiti" all'ex magistrato alle acque Maria Giovanna Piva, all'ex ministro Altero Matteoli, all'ex sindaco di Venezia Giorgio Orsoni, agli imprenditori Erasmo Cinque e Nicola Falconi.

REGIONE VENETO
Per "corruzione" la Regione Veneto ha chiesto il risarcimento di 500mila euro a testa all'ex magistrato alle acque Maria Giovanna Piva,  all'imprenditore veneziano Nicola Falconi, all'ex ministro Altero Matteoli, all'imprenditore Erasmo Cinque e all'architetto Danilo Turato.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 13 Luglio 2017, 15:53






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Risarcimenti per 650mila euro chiesti dal Consorzio e dalla Regione
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2017-07-13 18:33:40
Mazzacurati è un super furbacchione come Galan, Chisso, e company!!!!