Meteo, settimana "hot", ma da domani alle 12 forte rischio temporali e piovaschi

PER APPROFONDIRE: caldo, meteo, previsioni
Meteo, settimana "hot", ma da domani alle 12 forte rischio temporali e piovaschi
In riferimento alle previsioni meteo, il Centro Funzionale Decentrato della Regione del Veneto, ha dichiarato dalle ore 12 di domani, mercoledì 14, alle ore 8 di giovedì 15 giugno lo stato di attenzione (da riconfigurare, a livello locale, a seconda dell'intensità dei fenomeni) per possibili situazioni di criticità idrogeologica sulla rete idraulica secondaria del territorio.

Nel pomeriggio odierno nelle aree alpine e prealpine potranno verificarsi infatti locali piovaschi, rovesci o temporali. Domani le precipitazioni saranno assenti fino a metà giornata, in seguito sono attesi piovaschi, rovesci o temporali dapprima sui monti e verso sera in pianura, sparsi su rilievi e zone limitrofe e locali altrove; localmente i temporali saranno intensi, più probabilmente su zone montane e pedemontane. Visti i fenomeni meteorologici previsti la criticità idrogeologica attesa è riferita allo scenario per temporali forti.


«È iniziata la settimana più calda del mese di Giugno, e forse la più calda dell'estate, almeno per quanto riguarda il Nord. L'anticiclone africano Giuda darà il meglio di se stesso portando le temperature massime su valori anomali per il periodo. Il picco del caldo è atteso venerdì». La redazione web del sito www.iLMeteo.it sottolinea in una nota che «il caldo aumenterà sempre più e almeno fino a venerdì 16 giugno. Il bel tempo e l'ampio soleggiamento saranno accompagnati da temperature che sfioreranno o raggiungeranno anche i 38° in Emilia, basso Veneto, Mantovano, Pavese, Cremonese, ma anche Barese, Foggiano e zone interne di Sicilia e Sardegna. Fino a 35° sono attesi a Milano, 37° a Bologna, 33° a Firenze, e Roma».

«Ma arrivano dei temporali. Mercoledì 14 temporali dalle Alpi e Prealpi si porteranno in serata sulla Pianura Padana orientale, come in Veneto ed Emilia Romagna. Giovedì 15 ancora temporali sulle Alpi e Prealpi, ma anche sull'Appennino centro-meridionale». Antonio Sanò, direttore e fondatore del sito www.iLMeteo.it aggiunge «che dopo Venerdì 16, l'anticiclone Giuda indietreggerà temporaneamente verso la Francia, favorendo così l'arrivo di aria più fresca dai quadranti nordorientali. È atteso un calo termico di 5/6° su tutto il versante orientale dove tra l'altro sono attesi temporali sugli Appennini centro-meridionali nella giornata di sabato».
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 13 Giugno 2017, 11:18






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Meteo, settimana "hot", ma da domani alle 12 forte rischio temporali e piovaschi
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti