Meteo, Italia ostaggio del maltempo. E arriva la neve /Previsioni

PER APPROFONDIRE: maltempo, meteo, neve, previsioni
Meteo, Italia ostaggio del maltempo. E arriva la neve PREVISIONI
Italia ostaggio del maltempo e arriva la neve. L'Italia continua ad essere inserita in un flusso di correnti instabili che a volte generano vortici ciclonici che provocano ondate di maltempo. Dopo un'effimera pausa più asciutta nella giornata di domani, il tempo tornerà a peggiorare. Il team del sito iLMeteo.it avvisa che oggi le piogge riguarderanno il Nordovest e tutte le regioni tirreniche fino alla Calabria, e poi la Sardegna occidentale. Giovedì pausa più asciutta, mentre venerdì arriverà una perturbazione.





Da venerdì infatti tempo in rapido peggioramento su tutto il Nord, la Toscana e l'Umbria con piogge via via più diffuse. La neve tornerà a cadere moderata sulle Alpi occidentali sopra i 1000 metri di quota, dai 1200-1400 metri dei rilievi del Triveneto.

Antonio Sanò, direttore e fondatore del sito iLMeteo.it avvisa che il maltempo si accentuerà nel corso del weekend quando una serie di vortici ciclonici si insedieranno sul mar Tirreno facendo peggiorare fortemente il tempo al Centro-Sud con nubifragi attesi sul Lazio e sulla Campania. Sanò annuncia inoltre che anche l'avvio della nuova settimana sarà martoriato dal maltempo. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 21 Novembre 2018, 11:14






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Meteo, Italia ostaggio del maltempo. E arriva la neve /Previsioni
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
2018-11-21 20:20:01
tenendo conto che ormai siamo in inverno non vedo che altro tempo potrebbe fare. oggi era perfino caldo e domani sarà uguale. ma forse qui non siamo in italia.
2018-11-21 18:35:57
Dal sito dell'ARPAV: empo previsto giovedì 22. Fino al primo mattino cielo molto nuvoloso o coperto con nebbie locali a sud dell'asse Verona-Venezia e nelle valli prealpine, poi nuvolosità in diminuzione e dissolvimento delle nebbie, dal pomeriggio poco o parzialmente nuvoloso, di sera nebbie locali in pianura e nelle valli prealpine. Precipitazioni. Nella prima metà di giornata probabilità bassa (5-25%); saranno modeste, locali e temporanee con quota neve a 1300/1500 metri. Dal pomeriggio ovunque assenti. Temperature. Rispetto a mercoledì fino al primo mattino saranno più alte anche di molto, in seguito un po' più basse con minime a tarda sera. Venti. Deboli, in alta montagna da sud-ovest e altrove con direzione variabile. Mare. Da poco mosso a calmo col passar delle ore. Previsione Altezza Onde venerdì 23. Fino al primo mattino cielo parzialmente nuvoloso o nuvoloso con nebbie sparse a sud dell'asse Verona-Treviso e locali sul resto della pianura e nelle valli prealpine, poi nuvolosità in aumento e nebbie in dissolvimento, dal pomeriggio molto nuvoloso o coperto. Precipitazioni. Fino all'alba ovunque assenti. Al mattino sui monti ancora assenti mentre sulla pianura probabilità bassa (5-25%) per modeste piogge locali a tratti. Dal pomeriggio probabilità alta (75-100%); saranno modeste/moderate, estese e frequenti con quota neve a 1100/1300 metri. Temperature. Rispetto a giovedì sulla pianura fino al mattino saranno più basse in modo leggero o moderato e poi più alte, di sera sensibilmente; sui monti di notte stazionarie e di giorno in lieve calo. Venti. Sulla pianura nella prima metà di giornatà deboli con direzione variabile, tra il pomeriggio e la sera Scirocco da debole a moderato in rotazione da sud-est a nord-est andando dalla costa alla pedemontana. Nelle valli deboli o moderati con direzione variabile. In alta montagna da moderati a tesi da sud-ovest. Mare. Calmo fino al pomeriggio, poco mosso di sera
2018-11-21 12:53:06
Italia ostaggio del maltempo.Finalmente un titolo diverso dal solito ed abusato l'Itallia nella morsa del maltempo.