E fra i grillini adesso scatta la caccia a chi ha passato la notizia al Gazzettino

E fra i grillini adesso scatta la caccia a chi ha passato la notizia al Gazzettino

di Angela Pederiva

Palpabile imbarazzo in privato, ostentata sicurezza in pubblico. È la linea decisa dal M5S, che al disagio di candidati ed attivisti che non si riconoscono nella macchina del fango, ha replicato con la caccia ai delatori della direttiva. Nel silenzio dei leader nazionali, i pentastellati del Veneto sono passati al contrattacco: «Il sistema ha paura del Movimento 5 Stelle ed è uscito allo scoperto per attaccarci con la sua arma più forte, quella della disinformazione. Il Gazzettino è il braccio armato di quel sistema».



Parlando di «fake news», i grillini hanno annunciato una «operazione trasparenza»: la divulgazione del resto della chat, cioè dei commenti seguiti all'invito del capo della comunicazione Ferdinando Garavello a tirare «fuori il peggio» e segnalare «nefandezze» e «foto imbarazzanti», inviato alle 9.40 di mercoledì 31 gennaio. I vertici non hanno mostrate quelle parole: anche rivolgendosi ai loro sostenitori in Rete, fra i quali serpeggiava l'accusa che la notizia fosse falsa, il partito si è limitato a definirlo un messaggio «scritto con i toni incisivi di una campagna elettorale». Piuttosto il Movimento ha preferito evidenziare gli interventi successivi, ricostruendoli così. Alle 10.35 Gloria Testoni, candidata a San Bonifacio, chiedeva: «Davvero si deve puntare a sputtanare l'avversario più che a enfatizzare il movimento?». Alle 10.43 Giovanni Endrizzi, ricandidato a Padova, rispondeva: «No». Alle 10.46 interveniva il capogruppo regionale Jacopo Berti: «Il concetto è che se hai un condannato, un personaggio sporco, è importante farcelo sapere. Se le altre liste hanno impresentabili all'interno è giusto che i cittadini lo sappiano»...
 
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 3 Febbraio 2018, 09:17






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
E fra i grillini adesso scatta la caccia a chi ha passato la notizia al Gazzettino
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 8 commenti presenti
2018-02-04 17:15:11
Lei vivendo nel passato non si è accorto che vivono da decenni a casa nostra. Vivendo nel passato non vive il presente e non ha un futuro. Mah!
2018-02-04 00:33:39
Gazzettino16rotti si li spediamo tutti a casa tua.
2018-02-03 18:48:10
Sti impresentabili danno la caccia a chi ha passato la notizia al Gazzettino e non a chi organizza al loro interno queste nefandezze? Il pozzo ignorante-oscurantista del partito 5stelle è senza fondo! E pensare che questi soggetti assieme a quelli che sparano per strada colpendo chi capita saranno tra un mese i governati dell'Italia per 5 anni! Se ciò dovesse succedere c'è da augurarsi l'arrivo di molti milioni di immigrati per rimettere in carreggiata il paese.
2018-02-03 12:03:47
Ma ce li avete voi gli impresentabili in lista! Svegliatevi, anzi, continuate a dormire che forse è meglio per tutti.
2018-02-03 11:38:22
Certo sono dei dilettanti rispetto ai professionisti del metodo Boffo. Che poi cercare le pecche degli avversari è l'ABC della politica, anzi direi un dovere, infatti lo fanno tutti.