Legambiente: «Pm10 alle stelle in tutto il Veneto, salva solo Belluno»

PER APPROFONDIRE: legambiente, pm10, smog, veneto
Legambiente: «Pm10 alle stelle in tutto il Veneto, salva solo Belluno»
VENEZIA - Aria sempre più irrespirabile in Veneto. Nel 2017 tutti i capoluogo di provincia del Veneto - si salva solo Belluno - si confermano fuorilegge con livelli di Pm10 alle stelle: Padova 102, Venezia 94, Vicenza 90, Treviso 83, Rovigo 80, Verona 73, Belluno 18. Situazione critica in tutta la Pianura Padana e in tutto il territorio veneto dove non si registra alcun accenno a miglioramenti anzi peggio, si configura l'abbandono della cabina di regia da parte della Regione Veneto.

Il rapporto veneto sull'inquinamento atmosferico regionale di Legambiente è stato presentato oggi a Padova - scaduti il 31 marzo gli obblighi impartiti dal nuovo accordo di programma per l'adozione coordinata e congiunta di misure per il miglioramento della qualità dell'aria nel bacino padano e scadute il 15 aprile le ordinanze della quasi totalità dei quindici Comuni interessati - per fare il punto sulla grave situazione dell'inquinamento atmosferico che affligge i polmoni dei cittadini della regione e che sembra non essere una priorità ambientale e sanitaria per chi governa.

Un dato di fatto quanto l'emergenza smog sia sempre più cronica in Veneto: anche nei primi tre mesi del 2018 si è iniziato molto male: a Padova, nei primi 90 giorni sono stati 37 i giorni oltre la soglia per la salute umana. A Venezia 33, Vicenza 28, Treviso 27, Rovigo e Verona 23, Belluno 4.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 16 Aprile 2018, 14:52






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Legambiente: «Pm10 alle stelle in tutto il Veneto, salva solo Belluno»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 12 commenti presenti
2018-04-18 19:33:45
Sicuri di parlare dello stesso veneto dei leghisti di zaia? A sentir loro il veneto è un paradiso, mica come la terra dei fuochi.
2018-04-17 12:52:30
si ma i politici locali,che sarebbero coloro che dovrebbero affrontare e contenere la situazione.....sono perennemente distratti. Anche se di tanto in tanto si va alla carica con i rifiuti dei turisti,tuffi dai ponti,vendotori sulle spiaggie,autovelox dappertutto e cosi via. Insomma un sacco di fumo politico e a noi l'inquinamento da respirare.
2018-04-17 06:55:10
In aggiunta, ieri pure polvere del deserto giallastra,che non e' solo frammento minerale ma porta pure spore di batteri e virus cui non siamo abituati.Tra polveri che ci autoinfliggiamo( veicoli a motore acceso ...per climatizzare l'interno in ogni stagione, motori spompati che evitano o passano ugualmente la revisione), incendi di capannoni, pollini di stagione e sabbia del -Sahara...un bel mix.Pero' se vai con l amascherina ti guardano come un marziano o un eccentrico un poco scentrato..
2018-04-16 18:42:36
Pm10, pfas, cromo esavalente, mercurioi nelle falde, atrazina, metanolo, rifiuti tossici sotto le autostrade....evviva la terra dei fuochi....
2018-04-17 17:16:24
Devo ripetermi, ancora una volta ha trascurato il problema Apecar che scorrazza sulla pianura fantastica e, sia il mezzo che il conducente, inquinano tutto, ...tiratina d'orecchie ma senza malizia.