In Veneto 78 treni nuovi: dotati di wi-fi, digitale, telecamere di sicurezza

In Veneto 78 treni nuovi: dotati di wi-fi, digitale, telecamere di sicurezza
VENEZIA - Vale circa 4,4 miliardi di euro il nuovo contratto di servizio firmato tra Regione Veneto e Trenitalia. L'accordo, sottoscritto dal presidente Luca Zaia con l'ad di Trenitalia, Orazio Iacono, avrà una durata di 15 anni complessivi, e prevede un miliardo di investimenti per rinnovare la flotta e per realizzare lavori sulle infrastrutture.

«È una giornata storica - ha detto Zaia - oggi firmiamo, come prima Regione d'Italia, il contratto di servizio. Da qui ai prossimi due anni avremo un parco macchine nuovo e arriveranno 78 treni nuovi». Iacono ha spiegato che la flotta sarà a regime «di 110 treni: 32 sono già arrivati e questi altri 78 arriveranno». L'obiettivo è di passare dagli attuali 150mila passeggeri «a oltre 200mila», effettuando 7-800 corse al giorno con treni che avranno un'età media inferiore ai cinque anni.

Il nuovo contratto avrà valore dal 2018 al 31 dicembre del 2032. Zaia ha sottolineato le caratteristiche innovative del servizio, con treni che avranno il WiFi ed il digitale, dotati di telecamere di sicurezza, e consentiranno di trasportare fino a 800 passeggeri (1100 compresi quelli in piedi). «Nel 2010 avevamo il caos dei treni - ha ricordato Zaia - Abbiamo dato un bel colpo di reni con il revamping e l'acquisto di treni nuovi. Oggi noi abbiamo treni puntuali, oltre il 98% arriva entro 5 minuti». 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 11 Gennaio 2018, 14:15






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
In Veneto 78 treni nuovi: dotati di wi-fi, digitale, telecamere di sicurezza
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 16 commenti presenti
2018-01-12 10:04:56
infatti i "portoghesi"[quelli che non pagano MAI il biglietto] in compenso hanno tutti gli "smartphone" e i notebook "tablet" ecc. quindi meglio il Wi-Fi che "i controllori" (pensare che una volta anni '60 sugli Autobus urbani c'era il "bigliettaio" e quindi perfino dei "passeggeri paganti" e "posti di lavoro" per qualche centinaio di persone. "sbusa-biglieti"
2018-01-12 01:08:05
.....dotati di wi-fi, digitale, telecamere di sicurezza....ma soprattutto di controllori ...ROBUSTI.....!
2018-01-12 11:52:20
ormai su certi "ultimi treni del Katanga" [film 1968] ci vorrebbero i "caschi blu" o "peacekeepers" (ora li chiamano così)
2018-01-11 19:14:08
Tra poco saranno vetusti e con le solite toilette guaste!
2018-01-11 18:58:34
Enricuzzo - Elise fracchia raccontaci la storia del Mose sulla quale ancora non si è capito molto.....Dai forza coraggio....