Fermato per un controllo al valico estrae un coltello e si taglia il collo

PER APPROFONDIRE: autostrada, coltello, gorizia, suicida
Fermato per un controllo al valico estrae un coltello e si taglia il collo

di Paola Treppo

GORIZIA - La polizia di frontiera intima l'alt per un controllo a una vettura che ha appena fatto ingresso in Italia dalla Slovenia attraverso il valico autostradale Sant'Andrea di Gorizia; è una Citroen C5 stationwagon con targa svedese e a bordo ci sono tre uomini stranieri. Il conducente dell'automobile si ferma e uno dei due passeggeri, quello seduto sul sedile posteriore, sui tren'anni di età, estrae un coltello e si taglia il collo. Non è chiaro il motivo e tutto accade in pochi istanti.

Viene soccorso immediatamente prima dalla polizia di frontiera e quindi dal personale sanitario giunto sul posto in ambulanza. Sono le 15 di oggi, giovedì 5 ottobre. In autostrada atterra poco dopo l'elicottero del 118 proveniente dalla Centrale operativa di Udine; l'equipe medica stabilizza l'uomo e lo trasporta all'ospedale Santa Maria della Misericordia in codice rosso.

Ma chi è? Non è stato ancora identificato; con sé aveva una carta di identità estone falsa. I due compagni di viaggio, entrambi russi, sono stati portat negli uffici della questura di Gorizia per l'identificazione e per controllare i loro visto di ingresso in Italia. Anche loro hanno circa trent'anni di età. Per consentire all'elicottero del 118 di atterrare in emergenza in autostrada, l'arteria è stata chiusa, si sono formate lunghe code e il traffico è andato in tilt. Per la viabilità è intervenuta la polizia stradale e, in città, anche la polizia locale. Le condizioni del trentenne che si è tagliato il collo sono gravi ma non sarebbe in pericolo di vita. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 5 Ottobre 2017, 19:37






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Fermato per un controllo al valico estrae un coltello e si taglia il collo
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2017-10-06 12:25:29
E chi se ne frega, peccato solo che adesso pantalone paga "le cure"