Falò, krampus e Palio dei carri di fuoco: il Friuli brucia dal mare ai monti

Falò, krampus e Palio dei carri di fuoco: il Friuli brucia dal mare ai monti

di Paola Treppo

FRIULI VENEZIA GIULIA - Brucia, arde, ma non sono incendi quelle che hanno illuminato il primo giorno dell'Epifania in Friuli Venezia Giulia, dal mare ai monti. I fuochi rituali del 5 gennaio, data storicamente più corretta per incendiare le pire tradizionali, sono arsi dalla spiaggia di Lignano ad Ariis di Rivignano lungo il fiume, fino a Colloredo di Monte Albano. 

A Tarcento la corsa dei carri infuocati, intramezzata dalla presenza degli orribili krampus, è stata vinta dalla batteria della piccola località di Borgo Erba. Festa in paese che adesso attende i presagi per il 2018 dal Pignarul Grant di Coja che sarà dato alle fiamme alle 19, domani, 6 gennaio, dal Vecchio Venerando, in qualsiasi condizioni di tempo. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 5 Gennaio 2018, 20:34






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Falò, krampus e Palio dei carri di fuoco: il Friuli brucia dal mare ai monti
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 5 commenti presenti
2018-01-11 01:58:02
Inquinatori.
2018-01-06 10:56:37
Aboliamo tutte le Regioni (ordinarie, autonomr e speciali), facciamo che il 2018 non passi invano, diamoci da fare
2018-01-11 02:01:16
Ormai hai rotto il disco. Cosa centrano i falò col discorso delle regioni?.
2018-01-06 06:34:53
Cadono le braccia, ma certi riti bisogna onorarli,distrazione di massa. Si fa cosi' perche si e' sempre fatto cosi' , anzi ancora meglio..per esempio maschere in silicone anziche' di legno o cartapesta, cataste erette con gru e infarcite di petardi e acceleratori di combustione.Porta bene assitervi, specie alla salute polmonare .Le Fiammen sterilizzano i microbi di peste bubbonica, colera ,tifo ...vaiolo e scabbia.
2018-01-06 11:28:56
Poi vengono a farmi il controllo dei fumi della caldaia e se nn sono in regola fanno la multa...