Fiocchi record in città: è l'ottava nevicata della stagione a Bolzano

PER APPROFONDIRE: bolzano, dieter peterlin, meteo, neve, record
Fiocchi record in città: a Bolzano
è l'ottava nevicata della stagione
BOLZANO -  Un inverno così gli altoatesini, almeno quelli giovani, proprio non se lo ricordano. Anche questa notte sono scesi i fiocchi sul capoluogo altoatesino. Si tratta dell'ottava nevicata in questa stagione. In un inverno medio - spiega il meteorologo provinciale Dieter Peterlin - si registrano solo tra due e tre nevicate a Bolzano, negli ultimi anni addirittura solo una.

LEGGI ANCHE Nuova perturbazione in arrivo: neve a basse quote su tutto il Paese


NEVE ANCHE IN FRIULI
 


PERICOLO VALANGHE
Pericolo valanghe marcato sulle Alpi Giulie e moderato sul resto del territorio montano del Friuli Venezia Giulia: lo riporta il bollettino regionale. Sulle Alpi Giulie il pericolo è 3, in una scala da 1 a 5: sopra i 1700 metri, in tutte le esposizioni e in particolare sotto le creste e le forcelle e lungo i pendii più ripidi, sono possibili distacchi provocati anche al passaggio del singolo sciatore/escursionista. Sul resto del territorio montano il pericolo è 2 (moderato), legato ai vecchi depositi che nelle esposizioni nord possono dare luogo al distacco provocato in genere con forte sovraccarico; sui pendii molto ripidi e alle massime quote localmente non si esclude il distacco anche con debole sovraccarico. Ovunque non sono esclusi locali scaricamenti e piccole valanghe spontanee. Il pericolo valanghe è previsto marcato e moderato, rispettivamente sulle Alpi Giulie e il resto del territorio, anche per le giornate di domani, mercoledì e giovedì.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 23 Gennaio 2018, 14:45






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Fiocchi record in città: è l'ottava nevicata della stagione a Bolzano
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2018-02-13 07:20:30
Conseguenze del riscaldamento globale!
2018-02-12 13:42:01
Ma e' l'effetto Boschi, no?