Zaia: legge veneta, dopo l'ok si va subito a Roma a trattare col governo

Il governatore Luca Zaia alla Consulta per l'autonomia
VENEZIA - «La prossima settimana avremo la legge che diventerà la base su cui il Veneto cercherà di negoziare con il governo». Lo ha detto il presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, intervenuto in audizione in Commissione parlamentare per l'attuazione del federalismo fiscale a proposito del percorso dell'autonomia e del referendum.

«Ho già parlato con il sottosegretario Bressa. Non è che non vogliamo andare al tavolo domani», ha detto il governatore riferendosi all'incontro che si aprirà domani al dipartimento degli Affari regionali con Lombardia e Veneto. Zaia ha spiegato: «Approvato il ddl siamo pronti a confrontarci con il governo».
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 8 Novembre 2017, 15:14






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Zaia: legge veneta, dopo l'ok si va subito a Roma a trattare col governo
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 18 commenti presenti
2017-11-13 12:25:00
Puarin, el serca scuse. Che ci volete fare, bisogna pur vivere in qualche modo. E quale modo è migliore del non far nulla per 25 anni e continuare a farsi votare dai fan coperti, e allineati dall'unico pensiero di stampo comunista?
2017-11-10 12:21:38
Se avessero potuto votare tutti quelli che ne erano favorevoli, ma non hanno potuto per vari motivi, si raggiungeva il 165-170%. Forse anche il 200%
2017-11-10 16:13:34
Puoi dire quello che vuoi, intanto il referendum è passato ed è questo che conta. Adesso mangiatevi il fegato.
2017-11-09 19:51:35
Una trattativa costata finora 14 milioni di euro.....e nemmeno il 60% di si.....
2017-11-09 23:55:53
Se avessero potuto votare tutti quelli che ne erano favorevoli, ma non hanno potuto per vari motivi, si raggiungeva il 65-70%.