Autonomia. Il ministro Stefani :«È ​nel contratto, il M5s sia coerente»

PER APPROFONDIRE: autonomia, contratto, lega, m5s, veneto
Autonomia. Il ministro Stefani :«È  nel contratto, il M5s sia coerente»
«L'autonomia è nel contratto e so che l'M5s ha sostenuto le ragioni del referendum in Veneto e Lombardia, credo che bisogna essere coerenti». Lo ha detto a Radio Capital il ministro per le Autonomie, Erika Stefani.

«Se non passa l'autonomia la Lega ​si troverà con le ossa rotte»

«Ho ascoltato perché è giusto sentire anche opinioni diverse - ha aggiunto rispondendo a una domanda sull'ipotesi di modifica della legge sulle Autonomie -, ma se un'intesa è firmata anche dal presidente del Consiglio, com'è possibile fare un emendamento e imporre a una delle contraenti la modifica del contratto?».

Dello stesso parere il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Giancarlo Giorgetti, che ha parlato a margine della fondazione Tosi: l'autonomia è un tema centrale per il Governo, più del caso Diciotti, e la Lega ha «fiducia» che venga realizzata. «L'autonomia faceva parte del programma di governo e deve essere fatta bene. C'e una discussione in corso e anche lì abbiamo fiducia perché è quello su cui hanno votato i cittadini delle 2 Regioni. L'hanno chiesto anche quelli dei cinque stelle in Veneto e Lombardia che hanno appoggiato il referendum».
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 18 Febbraio 2019, 09:06






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Autonomia. Il ministro Stefani :«È ​nel contratto, il M5s sia coerente»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 17 commenti presenti
2019-02-19 00:16:32
Incompatibilita' di carattere.
2019-02-18 16:09:50
Caro Di Maio in Italia non c'è solo il sud L'autonomia è prevista dalla costituzione ed inoltre c'è nel contratto devi rispettare i patti altrimenti vai a casa il popolo siamo noi .
2019-02-18 15:10:00
Ma Amburgo dov'è?. non parla più?.
2019-02-18 17:54:15
Amburgo e' a votare o a negoziare.
2019-02-18 14:57:22
" Era nel contratto"?, certo ed anche il reddito di cittadinanza c'era nel contratto, solo che per quest'ultimo sono stati svelti a votarlo, mentre per la nostra legittima autonomia, gli insetti si rimangiano la parola.