Fedeli maleducati, l'ordine del prete
«Non dovete mangiare in chiesa»

PER APPROFONDIRE: chiesa, mangiare, prete, sesto al reghena
L'abbazia di Sesto al Reghena
SESTO AL REGHENA - Non si va in chiesa per mangiare, bere, chiacchierare o fare passerella. Dovrebbe essere scontato. Evidentemente non è proprio così (o forse non lo è più), se l’abate sestense di Santa Maria in Sylvis di Sesto al Reghena ha sentito la necessità di fornire uno schema di comportamento sintetizzato in 21 punti da applicare nel corso della messa. Lo ha inserito nel bollettino parrocchiale, ma non è diretto in maniera specifica ai fedeli del paese del Reghena e dintorni. Segnala piuttosto uno stato di disagio più generale, soprattutto legato a un atteggiamento “da turisti”. Il primo punto: vietato mangiare e bere in chiesa, visto che tanti fedeli maleducati evidentemente lo fanno. 
 
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Domenica 11 Febbraio 2018, 07:00






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Fedeli maleducati, l'ordine del prete
«Non dovete mangiare in chiesa»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 13 commenti presenti
2018-02-12 22:39:25
Io in chiesa ci vado solo per qualche funerale ma riconosco piena ragione al prete
2018-02-12 14:15:29
nemmeno in chiesa rispettate le regole del buon senso li al nord-est....vergogna!!!!!! hahahahahaha...ciao enrico..ciao.
2018-02-12 13:23:37
... scambiare la chiesa per un bazar è forse peccato. ma ridurla a bordello lo è di certo..
2018-02-11 22:28:56
Giusto anche l'ateo crede in qualcosa,in un NULLA che è un ammasso di dubbi e basta.
2018-02-11 15:28:05
E dire maleducazione è dire poco...