L'educatore 19enne fa sesso con l'allievo minorenne: allontanato

L'educatore 19enne fa sesso con  l'allievo minorenne: allontanato

di Paola Treppo

PORDENONE - Sesso con studenti minorenni maschi: ordinanza di custodia cautelare per uno studente di 19 anni che vive in un paese della provincia di Pordenone. A dare esecuzione alla ordinanza, che prevede il divieto di avvicinamento ai luoghi abitualmente frequentati dalla persona offesa, sono stati i carabinieri, dopo oltre un anno di delicate e articolate indagini, nella mattinata di oggi, giovedì 4 luglio. 

L'indagine, Pais, dal greco "fanciullo", prende avvio nell'aprile dello scorso anno quando il genitore di un 14enne vede che il figlio comincia ad andare male a scuola e ha un atteggiamento diverso, strano: è ribelle a casa e a scuola. Il genitore chiama i carabinieri perché capisce che c'è qualcosa di grave che non va. I militari dell'Arma esaminano il suo cellulare e capiscono che è finito nel mirino di un educatore di 18enne. Questo ultimo lo induce a compiere atti sessuali.

Nelle ore del doposcuola
L'indagine conferma che dal mese di gennaio 2017, nelle ore del doposcuola, l'educatore, approfittando del suo ruolo, aveva circuito almeno due studenti minorenni con i quali ha avuto rapporti intimi omosessuali. L'educatore cercava, in maniera seriale, di circuire i ragazzini con offerta di birre e sigarette; organizzava giochi divertenti con il fine di avere poi un contatto sessuale con gli studenti minori. Adesso non potrà più avvicinarsi a loro né a luoghi di aggregazione giovanile. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 4 Luglio 2018, 12:09






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
L'educatore 19enne fa sesso con l'allievo minorenne: allontanato
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 16 commenti presenti
2018-07-05 12:07:42
allora adesso "come Al Capone che non ando'in galera per: stragi,racket,traffico di alcolici ma evasione fiscale" per non fare la figura degli " Homofobi " altrimenti la "CIncILLA'" "morde, rosicchia, divora" bisognera' incastrarlo col fatto di aver dato della birra e le sigarette ai quattordicenni...semplice no? [se fosse stato un bar o una tabaccheria l'avrebbero ........]
2018-07-04 22:17:53
E certo, se tutto è valido, se love is love, allora perché mettere limiti? . Al pride di Padova promuovono il poliamore, ma fino ad un massimo di tre (perché solo tre????), sul fatto quotidiano una giornalista non solo sdogana ma elogia l'incesto, nella scorsa legislatura un parlamentare 5S, in un suo intervento ufficiale, ha auspicato il matrimonio tra specie diverse, quindi tra essere umano e animale, per non parlare della forte spinta delle varie associazioni lgtb verso la pedofilia, che loro non vogliono più chiamare così, ma persone attratte da minori, cioè pedosessualità.... Avanti tutta, che problemi ci possono essere? LOVE IS LOVE..
2018-07-06 10:07:27
paese che vai "usanza che trovi" ai due estremi gli USA SVU (dove specie se la "corruttrice di minorenni" è una insegnante = apriti cielo) e altri paesi dove perfino la "prostituzione minorile" è "incoraggiata" poi certi di cui "la famiglia dovrebbe potersi Fidare" sono loro in MalaFede.
2018-07-04 18:02:47
La legge punisce i rapporti sessuali anche consenzienti con minori di anni 14 se non si è tutori o con i minori di 16 in casi si sia tutori. In questo caso il 18enne non era suo tutore....
2018-07-04 16:37:49
Prima lo si definisce uno studente. Poi lo si definisce addirittura un educatore. Bisogna spiegare cosa s'intende per educatore, no?