Semifinale dei ramarri contro il Parma: via libera al maxischermo in piazza

Semifinale dei ramarri contro il Parma: via libera al maxischermo in piazza
PORDENONE - Alla fine la partita tra Pordenone e Parma, valida come semifinale dei playoff di Lega Pro, sarà trasmessa sul maxi schermo in Piazzetta Calderari. L'annuncio è arrivato nel tardo pomeriggio dall'assessore Walter De Bortoli, al termine di una giornata febbrile: il rischio, infatti, era che la proiezione potesse saltare sostanzialmente per ragioni burocratiche. Ieri mattina, anche con un certo stupore, De Bortoli aveva appreso da una lettera recapitata in Municipio la contrarietà della Lega Pro in merito alla trasmissione della partita in un luogo pubblico.

«Forse ha commentato lo stesso assessore allo Sport perché la vendita dei biglietti per la semifinale di Firenze era stata sottotono. Con la mancata autorizzazione forse speravano che qualcuno potesse attivarsi per acquistare i biglietti e assistere al match direttamente allo stadio. La Lega Pro, però, non ha tenuto conto del fatto che la Rai, avendo acquisito i diritti di trasmissione, fa vedere l'incontro di calcio in chiaro. E quindi chiunque può guardarlo: da chi è a casa a chi vuole trascorrere qualche ora al bar». De Bortoli e il segretario comunale Primo Perosa, dopo aver interpellato la Rai e studiato attentamente la normativa, hanno deciso di 'sfidare'' la Lega: questa sera, a partire dalle 20.45, in Piazzetta Calderari si potrà seguire la partita sul maxi schermo. I posti a sedere saranno 600 e, come stabilito la settimana scorsa nel vertice in Prefettura, sono previste misure di sicurezza straordinarie. I tifosi, a discrezione delle forze dell'ordine, potranno essere perquisiti all'ingresso. Per quanto riguarda gli alcolici, non sono stati posti particolari divieti. Non sarà consentito portare lattine e bicchieri di vetro all'interno dell'area adibita alla visione della partita e tanto meno potrà essere allestito un chiosco. Polizia e carabinieri è previsto un dispiegamento massiccio di uomini in città, anche in borghese potranno, a seconda dei casi, ispezionare il contenuto di zainetti e borse. Intanto ieri mattina De Bortoli ha salutato il Pordenone in partenza, dal centro sportivo De Marchi, per Firenze.
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 13 Giugno 2017, 10:11






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Semifinale dei ramarri contro il Parma: via libera al maxischermo in piazza
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti