Martedì 22 Gennaio 2019, 00:00

Vende la stessa stufa su subito.it a 8 acquirenti, truffatore condannato

Vende la stessa stufa su subito.it a 8 acquirenti, truffatore condannato
SAN VITO AL TAGLIAMENTO - David Lucchetta, 33 anni, di San Vito al Tagliamento, è stato condannato a 1 anno e 3 mesi e 750 euro di multa per una decina di truffe seriali. Aveva trovato il sistema di caricare le sue due tessere PostePay truffando gli utenti del sito internet www.subito.it.

Nel giro di un mese, tra ottobre e novembre 2015, secondo quanto ricostruito dalla Procura di Pordenone è riuscito a incassare, giorno dopo giorno, oltre 2.500 euro. Aveva cominciato proponendo una stufa a pellet a prezzi vantaggiosi. Una stufa che è riuscito a vendere virtualmente per ben otto volte. L'inserzione, infatti, era sempre la stessa: in alcune occasioni la vendeva a 300 euro, in altre a 320 o a 400, in modo da non insospettire il potenziale acquirente. Aveva anche la cura di fornire numeri di telefono diversi per chi volesse avere ulteriori informazioni.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Vende la stessa stufa su subito.it a 8 acquirenti, truffatore condannato
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 9 commenti presenti
2019-01-23 09:37:06
Se io presto la mia casa per una truffa sono colpevole in parte, quindi la piattaforma subito.it che presta internet per le truffe altrui è coresponsabile. bisogna colpire a monte le truffe, in questo modo subito.it troverà il sistema per censire le inserzioni con i privati come fa con le aziende. se inserisci i tuoi dati vuol dire che non hai nulla da nascondere, in caso contrario spesso e volentieri la merce non è tua.
2019-01-22 23:28:24
Una stufa a pellet a 300 euro??? Sicuramente avrà più di tre stelle... Certo che ce ne sono di creduloni in questo mondo...
2019-01-22 16:53:46
10 ANNI DI GALERA...senza SCONTI..AMINISTIE..INDULTI..BUONISMI....e ASSOCIAZIONI dei PRETI !!! semplice..NO ??
2019-01-22 13:34:44
prima vedere cammello poi mostrare denaro.
2019-01-22 13:17:47
L'affarone col privato va prima verificato, poi pagato