Martedì 9 Ottobre 2018, 11:01

​Ricercatori precari al Cro, in 50 senza lavoro a dicembre

PER APPROFONDIRE: contratti, cro, pordenone, ricercatori
Ricercatori precari al Cro, in 50 senza lavoro a dicembre
PORDENONE - A quasi un anno di distanza dall'approvazione della contestata riforma dei contratti dei ricercatori che lavorano nel sistema sanitario nazionale la situazione precari del Cro torna a essere critica. Si avvicina infatti il 31 dicembre, data in cui scadranno i contratti precari che sono stati prorogati in extremis il 29 dicembre scorso, e la pubblica amministrazione non potrà più avvalersi di questo tipo di contratti per arruolare i ricercatori. Dopo la richiesta inoltrata la scorsa estate dalle sigle sindacali Anaao, Assomed, Cgil, e Cisl le Direzioni del Cro - che fino a oggi non hanno espresso alcun parere sulla questione - incontreranno oggi le delegazioni sindacali del comparto. Nonostante le numerose rassicurazioni pervenute in questi mesi da parte del ministero della Salute e delle direzioni del centro avianese, la norma è ancora lontana dall'essere applicata. Mancano infatti due documenti fondamentali: la definizione dei profili professionali nel contratto nazionale SanitàComparto e i decreti attuativi ministeriali che devono definire le procedure concorsuali e i criteri di valutazione dei lavoratori, senza i quali la legge non potrà entrare in vigore. 
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
​Ricercatori precari al Cro, in 50 senza lavoro a dicembre
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2018-10-09 14:08:13
Mi dispiace ragazzi. Questa e' la nostra governance. Un consiglio ? Preparatevi il passaporto senza esitazione.