Restauro di Villa Dolfin: affidato l'incarico per il risanamento del parco

PER APPROFONDIRE: porcia, restauro, villa dolfin
Restauro di Villa Dolfin: affidato l'incarico per il risanamento del parco

di Alberto Comisso

PORCIA - Qualcosa si sta cominciando a muovere, anche se è ancora troppo presto per dire che il progetto di restauro del parco di villa Dolfin, una volta ultimato, potrà fare concorrenza a villa Manin di Passariano. L'idea sarebbe quella di ospitare eventi e concerti all'aperto di un certo spessore. Tuttavia è stato conferito agli architetti Annalisa Marin e Moreno Baccichet e al geometra Mauro Baccichet la redazione del progetto definitivo/esecutivo, con relativa variante del vecchio progetto definitivo, per quanto riguarda l'intervento di restauro e risanamento conservativo del muro di cinta del parco stesso. Il costo dell'intervento si aggira attorno ai 100mila euro. Un significativo passo avanti dunque verso la realizzazione di un intervento molto ambizioso e che, come aveva dichiarato il consigliere delegato Tiziana Aramonte, «non rimarrà sulla carta». Rispetto al costo totale dell'opera 2 milioni e 600mila euro la sistemazione dell'area verde che si affaccia sulla rotonda tra le vie Gabelli e Cartiera richiederà un finanziamento di 281mila euro...
 
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 12 Luglio 2017, 09:46






Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Restauro di Villa Dolfin: affidato l'incarico per il risanamento del parco
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti